Stop modifiche di pagamento dai dispositivi iOS, macOS e Apple TV più vecchi

Stop modifiche di pagamento dai dispositivi iOS, macOS e Apple TV più vecchi

Apple comunica che a partire da sabato 30 giugno non sarà più possibile effettuare modifiche nelle modalità di pagamento su iTunes e App Store dai dispositivi più vecchi: la lista nel nostro articolo.

Con una mail inviata agli utenti Apple avverte che a partire da sabato 30 giugno non sarà più possibile modificare le modalità di pagamento su iTunes e App Store sui dispositivi e computer più datati.

Il blocco riguarda i dati di pagamento per l’acquisto di app e contenuti digitali su iPhone, iPad, computer Mac e anche per le vecchie Apple TV. In realtà però l’eliminazione di questa funzione interessa dispositivi e sistemi operativi che risalgono a diversi anni fa.

modalita di pagamento iTunes, app Store foto Mountain Lion su mac datatiA questo si aggiunge sempre la possibilità per gli utenti di poter modificare i dati di pagamento utilizzando un altro dispositivo marchiato Apple, riducendo così ulteriormente il rischio di estromettere completamente gli utenti che stanno ancora utilizzando dispositivi risalenti a diversi anni fa. Infatti lo stop annunciato da Apple interessa:

  • iOS 4.3.5 rilasciato nel 2011 e sistemi operativi precedenti
  • macOS 10.8.5 Mountain Lion rilasciato a settembre del 2013 e versioni precedenti
  • Apple TV Software 4.4.4 che è stato rilasciato prima del 2012 solo per Apple TV di seconda e terza generazione

iPad 3Nella mail che Apple ha inviato agli utenti che utilizzano le versioni datate di iTunes, App Store e dei sistemi operativi interessati, si informa che lo stop alle modifiche delle modalità di pagamento è dovuto a un aggiornamento che migliora la sicurezza.

Gli utenti coinvolti potranno continuare ad accedere ed effettuare acquisti su iTunes e App Store, a patto però di mantenere lo stesso sistema di pagamento inserito prima di sabato 30 giugno.

Apple offre da sempre lunghi tempi di supporto e aggiornamento per i dispositivi datati: anche il nuovo iOS 12 in arrivo a settembre migliorerà le prestazioni e potrà essere installato su iPhone e iPad che risalgono a diversi anni fa.