fbpx
Home Macity Hi-Tech Il Museo Egizio di Torino diventa digitale con il wireless di ZyXEL

Il Museo Egizio di Torino diventa digitale con il wireless di ZyXEL

La storia dell’antico Egitto viaggia su wireless al Museo Egizio di Torino, uno dei siti culturali più visitati in Italia, ha scelto di costruire con ZyXEL un’infrastruttura wireless a sostegno del progetto di ammodernamento delle sale espositive e del nuovo percorso di visita. Il wifi consente di supportare l’innovativo progetto di accessibilità al museo. L’inaugurazione del Museo, a inizio aprile, ha portato con sé tutta una serie di servizi che utilizzano il wi-fi. Il primo di questi è il biglietto all’ingresso, un braccialetto contenente la tecnologia RFID Radio-Frequency Identification per monitorare i flussi e la permanenza del pubblico nelle varie sale, poi le audio guide (per scegliere percorsi di visita differenziati), e il group tour (un apparecchio leggero e pratico per minimizzare l’inquinamento acustico) e altri supporti multimediali (ricostruzione 3D di contesti archeologici, mappe di provenienza dei reperti).

slideshow3_low_logo

La scelta del Museo Egizio quando è stato il momento di decidere per quali tipi di tecnologie sicure utilizzar è caduta su Access Point che supportano le nuove tecnologie Wireless: Standard AC e Smart Antenna. Per non disturbare l’estetica delle sale museali, alcuni AP sono stati personalizzati con colore nero ed altri sono stati nascosti dietro tendaggi e sovrastrutture. La rete WiFi è gestita da un Controller per assicurare ottima copertura e mobilità all’interno della struttura e manutenzione in tempo reale.L’infrastruttura si basa su una rete cablata gestita da switch Layer 2 PoE e la sicurezza dell’intero impianto è garantita da un Next Generation Firewall della serie Extreme.

Schermata 2015-11-19 alle 14.31.22

“L’inagurazione del Museo Egizio, il 1° aprile 2015, è stata il frutto di un grande progetto di rifunzionalizzazione, restauro e messa in sicurezza – è la dichiarazione della Fondazione Museo delle Antichità egizie. Il nuovo Museo Egizio crede fermamente nell’importanza dell’accessibilità sia da un punto di vista intellettuale sia da un punto di vista materiale. Consci che queste si possano realizzare anche dotandosi di un’infrastruttura wireless in tutte le aree espositive, siamo lieti di poter contare, in questa sfida, su ZyXEL e i suoi servizi”.

Un passo avanti nel digitale, per guardare alla storia dell’antico Egitto senza dimenticarsi del presente, delle necessità dei visitatori e del futuro della fruizione di reperti e opere d’arte, che non è da tutti: una scelta non scontata, quella del Museo Egizio di Torino, ma che ha tutto il sapore della novità e dell’attenzione al mondo che cambia e che comunica in continuazione e senza fili.

Altri siti culturali attenti all’innovazione e alle nuove tecnologie sono il Mao di Torino con le opere in 3D su Google Art Project e il Museo delle Scienze di Trento dove iPad è protagonista.

Offerte Speciali

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

iPad Air al prezzo minimo su Amazon. Il più potente degli iPad non "pro" scende a 499 euro per la versione da 64 GB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,446FansMi piace
95,263FollowerSegui