Home Hi-Tech Android World Non è uno smartphone per vecchi: iPhone più popolare di Android fra...

Non è uno smartphone per vecchi: iPhone più popolare di Android fra gli under 35

Nello spaccato demografico per iPhone e Android è spesso circolata la percezione che il cellulare della Mela, per la sua semplicità d’uso, fosse preferito dall’utenza meno preparata dal punto di vista tecnico e quindi tendenzialmente di età più avanzata; diversamente l’utente Android, maggiormente dipinto come l’esperto smanettone, sarebbe rintracciabile fra i più giovani. Una percezione su cui anche Samsung ha giocato nel suo ultimo spot anti-iPhone, schernendo il telefono della Mela come al “telefono di mamma”.

I dati di comScore riportati da ReadWriteWeb mostrerebbero invece una tendenza opposta: il cellulare di Cupertino sarebbe più popolare fra gli under 35, con il 52.8 dell’utenza; più o meno la stessa cifra, il 52.4%, identifica gli utenti Android con età maggiore di 35 anni. Si tratta di un divario minimo ma sufficiente a dipingere uno spaccato demografico dell’utenza: l’utente Android sarebbe tendenzialmente più vecchio dell’utente iPhone.

La tendenza potrebbe essere spiegata con un punto di vista che privilegi il desiderio più tipico di un utente giovane a seguire i trend più diffusi o il marchio più popolare del momento, aspetto che nel caso di Apple inevitabilmente può andare ad influenzare le vendite e le scelte al momento dell’acquisto, contrapposto invece ad un tipo di utente meno giovane e meno sensibile ai trend.

Un’altra chiave di lettura potrebbe considerare la pura necessità di possedere un cellulare, ormai da considerarsi un bene imprescindibile per il paniere di un qualunque consumatore, e quindi la maggior accessibilità a livello economico dei prodotti Android, prima scelta per gli utenti più avanzati con gli anni che desiderano semplicemente avere un dispositivo qualsiasi a basso costo e non un dispositivo specifico e costoso.

Qualunque sia la motivazione, Apple resta comunque un brand molto popolare fra i giovani e i risultati sottolinati da comScore lo dimostrano ancora un volta.

Fonte: ReadWriteWeb

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,934FansMi piace
93,806FollowerSegui