fbpx
Home In Primo Piano Ecco cosa cambia con la nuova interfaccia di Gmail web

Ecco cosa cambia con la nuova interfaccia di Gmail web

Google ha ufficialmente annunciato le modifiche a Gmail, trapelate negli scorsi giorni, che fanno il loro debutto insieme a una sostanziale riprogettazione visiva di Gmail sul web. Il focus è incentrato sulla sicurezza, tanto che ora gli utenti Gmail possono godere di funzioni solitamente riservate ai soli utenti aziendali.

Il pilastro della sicurezza ruota intorno a una nuova modalità confidenziale. Ciò consente al mittente di impostare una data di scadenza per un’e-mail sensibile o di revocarla interamente.

Google è in grado di sfruttare questa funzione evitando di inviare direttamente il contenuto confidenziale: l’utente sta solo inviando un link al contenuto, che risiede nella casella di posta ed è accessibile dal destinatario tramite l’account Gmail o, se utilizzano un altro servizio email, via https. In entrambi i casi è il mittente a decidere per quanto tempo quel contenuto sarà disponibile.

nuovo gmail

Integrated Rights Management (IRM) è una delle numerose funzionalità incentrate sul business che consente di bloccare l’inoltro, la copia, il download o la stampa di determinati messaggi. Ovviamente non impedirà l’estrazione intenzionale dei dati da tali e-mail, ma Google ritiene che ci sia una vasta gamma di circostanze in cui le persone condividono accidentalmente o involontariamente informazioni con la persona sbagliata, e questo è un problema che l’azienda spera di risolvere.

Anche l’autenticazione a due fattori (2FA) per per messaggio viene aggiunta sotto l’ombrello della modalità confidenziale: è possibile richiedere che il destinatario effettui l’autenticazione con un passcode ricevuto tramite messaggio di testo prima di poter aprire un’e-mail riservata. Queste due novità non saranno però subito disponibili ma sarà necessario attendere qualche settimana.

Gli avvisi di phishing diventano ancora più visibili e Google afferma di aver migliorato nettamente i suoi algoritmi per il riconoscimento dei tentativi di sottrarre dati sensibili e importanti.

Fra le altre funzioni, lo “snoozing” delle email (disponibile da tempo su Inbox) è ora presenta anche su Gmail e consente di posticipare un’email successivamente; la possibilità di attingere agli allegati e-mail direttamente dalla posta in arrivo senza aprire la conversazione; l’aggiunta di alcuni suggerimenti di risposta per email specifiche, e l’integrazione con le Smart Reply.

Resta comunque presente la dualità di fondo con Inbox che include ancora funzioni non disponibili su Gmail come il salvataggio dei link e l’aggiunta dei promemoria. Il nuovo Gmail sarà rilasciato gradualmente a livello globale; potrebbe dunque essere necessario attendere prima di poterlo utilizzare. Consigliamo comunque di controllare il proprio account cliccando sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra verificando la presenza dell’opzione “Prova la nuova versione i Gmail”.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,666FansMi piace
94,046FollowerSegui