Pampers presenta Lumi, il pannolino smart che rende più facile la vita dei neo genitori

Pampers fa il suo ingresso nel mondo hi-tech con Lumi, un sistema all-in-one sempre connesso che monitora il neonato e, naturalmente, il pannolino smart.

Pampers

Il pannolino sarà da cambiare oppure possiamo ancora aspettare? E il bambino starà bene? Ora per rispondere a queste domande arriva in aiuto Pampers, che presenta Lumi, il sistema all-in-one sempre connesso per monitorare il neonato e il pannolino smart, dotato di sensori intelligenti. 

Pampers fa il suo ingresso nel mondo dei pannolini smart dopo Huggies, che ha già proposto il suo sensore intelligente per i bisogni dei bebè. Ma l’ingresso di Pampers, gigante nel settore della cura della persona, è diverso: oltre al pannolino smart, offre agli utenti un sistema di monitoraggio completo, con l’obiettivo di rendere più semplice per i genitori il primo anno del bambino. 

I sensori Pampers per il pannolino smart, oltre a dire quando il pannolino è bagnato, monitorano anche il sonno del bambino. Il sensore tiene d’occhio la striscia dell’umidità dei pannolini della linea Swaddler realizzata ad hoc per Lumi e adatta a bambini che indossano fino alla taglia 4 (solitamente intorno al compimento del 1° anno): la striscia diventa blu quando il bambino fa pipì e il sensore avverte i genitori.

Pampers

Oltre al sensore, Pampers offre un monitor WiFi, per sviluppare una versione più smart della sua videocamera di sicurezza Circle 2. Il monitor, oltre a presentare la visione a 1080p della stanza del bebè, misura la temperatura e l’umidità. La fotocamera fornisce anche da hub per il sensore. La sicurezza dovrebbe essere garantita dal fatto che Pampers si affida alla piattaforma per video crittografia di Logitech. 

Pampers

I genitori riceveranno tutte le informazioni tramite l’app Pampers, che consente di visualizzare rapidamente il comportamento dei neonati e la sua crescita: il sensore traccerà infatti il sonno e il numero di pannolini bagnati.  

Pampers

Non è ancora noto il prezzo del prodotto, che sarà lanciato a luglio, ma Pampers fa sapere che il costo dei pannolini non dovrebbe variare e sarà in linea con la linea attuale. 

Tutte le novità che riguardano il mondo dei bambini, con un’attenzione particolare all’istruzione e dell’apprendimento che passa anche dall’hi-tech per i piccoli di casa si possono trovare in questa sezione di Macitynet.