fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Parallels conferma il supporto al chip M1 di Apple

Parallels conferma il supporto al chip M1 di Apple

Gli sviluppatori di Parallels sono al lavoro su una versione del loro software di virtualizzazione compatibile con i nuovi Mac con processore M1.

A riferirlo è la software house spiegando che gli sviluppatori sono entusiasti di sfruttare le performance, l’efficienza energetica e le funzionalità di virtualizzazioni portate su Mac con il chip M1 di Apple.

La transizione ai Mac con chip M1 dovrebbe essere indolore per molte applicazioni Mac grazie alla tecnologia Rosetta. Una eccezione sono le applicazioni di virtualizzazione: l’attuale versione di Parallels Desktop for Mac non consente di eseguire macchine virtuali sui Mac con chip M1 ma gli sviluppatori riferiscono che una nuova versione di Parallels Desktop for Mac eseguibile sui Mac con CPU M1 di Apple è già attivamente in fase di sviluppo.

Annunciando i Mac con CPU Apple Silicon alla conferenza per sviluppatori (WWDC) a giugno di quest’anno, Apple ha mostrato un prototipo di Parallels Desktop per Mac che eseguiva perfettamente una macchina virtuale Linux su CPU Apple Silicon. “Dalla WWDC, la nostra nuova versione di Parallels Desktop che è possibile eseguire sui Mac con chip M1 di Apple ha fatto enormi progressi”, riferisce Parallels.

Per lo sviluppo si è passati a una versione universal binary (eseguibile sia sui Mac con CPU Intel, sia sui Mac con CPU Apple Silicon), ottimizzando il codice di virtualizzazione. “La versione che siamo desiderosi di provare sui nuovi MacBook Air, Mac mini e MacBook Pro 13″ sembra molto promettente”. Gli sviluppatori di Parallels riferiscono di essere altresì stupiti dalla notizia che Microsoft aggiungerà il supporto alle applicazioni x64 in Windows per ARM.

Bozza automatica

“Come i nostri clienti sanno”, aggiunge la software house, “Parallels presta molta attenzione alla qualità dei propri prodotti software e all’esperienza che forniscono”. “Con macOS Big Sur e i nuovi Mac con chip Apple M1 che diventano disponibili, continueremo a effettuare valutazioni più approfondite, sia nei nostri laboratori, sia con l’arrivo del Parallels Technical Preview Program”, programma che consente agli utenti di Mac con i nuovi processori di partecipare al beta testing della nuova versione del virtualizzatore.

Tutti gli articoli su Parallels sono in questa sezione di macitynet. Qui trovate gli articoli su Mac ARM.

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.