fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Parallels è pronto per Big Sur, lavora per supportare i Mac M1

Parallels è pronto per Big Sur, lavora per supportare i Mac M1

Già quando è stato presentato nel mese di agosto Parallels Desktop 16 indicava il supporto in arrivo per macOS Big Sur: ora lo sviluppatore rilascia l’aggiornamento Parallels Desktop 16.1.1 che introduce il supporto completo per Big Sur. Questo significa che ora gli utenti del noto software di virtualizzazione possono sia far funzionare la virtualizzazione sui propri Mac con Big Sur installato, sia usare Big Sur all’interno di una macchina virtuale di Parallels Desktop.

Questo vale naturalmente per i Mac Intel, infatti al momento il software non è ancora disponibile in versione ottimizzata per i Mac M1 con processore Apple ARM. Nello stesso comunicato stampa Parallels conferma di essere al lavoro per creare una versione universale del software, pronta per essere impiegata sia sui Mac Intel che sui Mac M1. Dei lavori in corso abbiamo parlato più in dettaglio in questo articolo.

parallels big sur

Ricordiamo che sui Mac M1 non è più disponibile Apple BootCamp per poter avviare i Mac Intel con Windows. Per quanto riguarda la virtualizzazione sembra che quando Parallels Desktop sarà pronto per i Mac M1 potrà eseguire esclusivamente Windows in versione per ARM. Nello stesso comunicato di rilascio di Parallels Desktop 16.1.1, pronto per Big Sur, lo sviluppatore fa riferimento ai lavori in corso in Microsoft per supportare i software x64 in Windows per ARM, una novità che promette di risolvere una delle principali limitazioni di questo sistema operativo e piattaforma.

Parallels Desktop 16 è l’ultima versione del software di virtualizzazione più apprezzato su Mac per poter eseguire diversi sistemi operativi su Mac Intel, incluse le ultime versioni di Windows e decine di distribuzioni Linux e altri ancora. Le novità integrate sono numerose: prestazioni grafiche migliorate del 20%, più autonomia grazie alla modalità Viaggio, recupero automatico dello spazio su disco inutilizzato, nuove gesture multi touch su trackpad per gestire Windows virtualizzato su Mac e altro ancora. Tutte le novità e i miglioramenti sono descritti più in dettaglio in questo articolo.

Ricordiamo che a ottobre Parallels ha annunciato una versione del suo software che permette di eseguire Windows sui Chromebook. Tutti gli articoli su Parallels sono in questa sezione di macitynet. Qui trovate gli articoli su Mac ARM.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Sconto di Natale: Airpods Pro a 197 €, AirPods 2 a 119,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,796FollowerSegui