TMSC « iPhone 8 avrà il Touch ID nello schermo»

Fonti interne a uno dei fornitori Apple per eccellenza scommettono su un iPhone 8 con Touch ID integrato nello schermo, insieme ad altri cambiamenti

Tra i misteri di iPhone 8 quello relativo al touch ID è stato al centro di numerose indiscrezioni. Secondo alcune fonti la tecnologia per integrarlo sotto lo schermo non sarebbe pronta, secondo altre, invece, si. A far propendere l’ago della bilancia per questa seconda tesi è questa volta uno dei più importanti fornitori Apple.

Come rilevato dalla redazione cinese Economic Daily News, e riportato da Digitimes, sarebbero fonti interne a Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, meglio nota con l’acronimo TSMC, ad aver confermato l’arrivo di un iPhone 8 con sensore di impronte integrato nello schermo. Anzitutto, il produttore riferisce che tra le  varie modifiche di progettazione del terminale, vi è la completa assenza di un pulsante Home al di fuori dello schermo OLED: questo, sempre secondo TMSC, sarebbe dovuto all’ingresso di una nuova tecnologia, in grado di assicurare l’autenticazione dell’utente attraverso un sensore ottico per la lettura delle impronte digitali direttamente sullo schermo.

Sebbene la novità maggiormente visibile sia collegata all’assenza del tasto Home fisico, il fornitore riferisce anche di importanti migliorie alla camera, che sarà dotata di “sensori di immagine a raggi infrarossi invisibili”, in grado di  attivare funzioni di realtà aumentata.

Se la notizia dovesse confermarsi vera, Apple avrebbe definitivamente abbandonato l’idea di un sensore Touch ID standard, posto sulla scocca posteriore, proprio sotto il logo della Mela. Inoltre, altre modifiche di progettazione menzionate da fonti interne a TSMC, suggeriscono la presenza di sistemi di autenticazione biometrica aggiuntivi, come il riconoscimento dell’iride, o quello del volto, che potrebbero incrementare ulteriormente la sicurezza, se utilizzato tramite una fotocamera frontale ad alta densità di pixel.

Restano invariate le notizie sull’utilizzo della tecnologia OLED per lo schermo di iPhone 8, che secondo la redazione cinese, però, avrà un rapporto del display pari a 18:5:9 e non più di 16:9 come nelle generazioni precedenti.