Home Hi-Tech Giochi e Console Playstation 5 uscirà a Natale 2020

Playstation 5 uscirà a Natale 2020

Arrivano finalmente i dettagli che in molti attendevano sull’uscita di Playstation 5: secondo gli ultimi riscontri provenienti da Sony, la console vedrà luce, non a novembre, ma a Natale 2020. Dopo le prime indiscrezioni, ecco qualcosa di più concreto. Ecco le novità sulla console.

Sì, si chiamerà PlayStation 5, dunque nessun nome strano o alternativo e tra le altre caratteristiche adotterà un nuovo controller di gioco. Sony ha parlato di una nuova funzionalità di feedback tattile per sostituire il tipico effetto “rumble” apprezzato per decenni sulle console Playstation. Questo consentirà un livello di vibrazione probabilmente più alto.

Sulla PS5, i controller offriranno una gamma più ampia di vibrazioni, tanto da consentire al giocatore di percepire la differenza di quanto il proprio personaggio cammina sull’erba, rispetto a quando scivolerà nel fango.

Altro aggiornamento al controller saranno i trigger adattivi, che arriveranno sui pulsanti L2 e R2. Gli sviluppatori di giochi potranno programmare l’attribuzione di questi pulsanti per rappresentare tensione e forza in-game, così da rappresentare il tiro di una corda dell’arco o l’accelerazione in auto. Il prototipo di controller, a quanto pare, assomiglia ancora molto al DualShock 4, e potrà essere ricaricato tramite USB-C.

Primi dettagli su Playstation 5

Wired ha ottenuto diverse altre risposte da Sony, inclusa la conferma che PS5 gestirà le tecniche di ray-tracing attraverso l’hardware GPU, una delle prime discussioni che prese piede online quando Mark Cerny di Sony iniziò a dare i primi dettagli sulla console.

Sarà presente all’interno un’unità SSD particolarmente veloce, ma un modo diverso di installare i giochi avrà un ruolo particolarmente importante per velocizzarne l’esecuzione e tenerli aggiornati. A questo proposito, Cerny ha dichiarato a Wired che “invece di trattare i giochi come un grande blocco di dati”, su PS5 si consentirà accesso più dettagliato ai dati stessi.

Ciò potrebbe significare accedere ad una sola parte del gioco, ad esempio quella multiplayer, o consentire di scaricare la parte single player in modo da poter iniziare a giocare il più rapidamente possibile. Sony conferma che anche la prossima generazione non abbandonerà i supporti fisici. Questi continueranno ad esistere su PS5, per la felicità dei collezionisti, arrivando su dischi ottici da 100 GB, da inserire all’interno di una nuova unità che funzionerò anche da lettore Blu-ray 4K.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,829FollowerSegui