fbpx
Home iPadia iPad Accessori Recensione batteria Lumsing da 13.000 mAh, design e capacità in piccole dimensioni

Recensione batteria Lumsing da 13.000 mAh, design e capacità in piccole dimensioni

Se volete esser sicuri di superare più e più giorni lontani da una presa di corrente affidandovi ad una batteria d’emergenza portatile e capiente, la Lumsing da 13.000 mAh che la nostra redazione ha avuto modo di mettere alla prova in questi giorni potrebbe essere il giusto compromesso.

Com’è fatta

Considerando l’ampia capacità potrebbe essere più pesante dei 240 grammi che invece dichiara sulla nostra bilancia da cucina. Diverse altre batterie con questa capacità, pesano di più. Inoltre le dimensioni (circa 15 x 9 x 3 centimetri) la rendono sufficientemente compatta da poter stare anche in un tascone del giubotto senza dare troppo fastidio.

La cassa è diversa ed originale da tutto quel che abbiamo provato fino ad oggi. Combina plastiche di ottima qualità ad alluminio anodizzato lungo il quale troviamo il tasto di accensione dei 4 LED utili per conoscere lo stato di energia residua (25% ciascun LED), l’ingresso microUSB per la ricarica e, da un lato, le due uscite USB che permettono di ricaricare, stando alle nostre prove, uno smartphone ed un tablet contemporaneamente ed al massimo della potenza.

Recensione batteria Lumsing

Test

L’amperometro ci dice infatti che la batteria è capace di erogare fino a 1,8 A per un tablet o un iPhone 6/s/Plus da una presa USB, e circa 0,9 A per un qualsiasi smartphone nell’altra, come l’iPhone 5 al 15% che abbiamo usato durante le prove insieme al nostro iPhone 6 Plus che si trovava, per l’occasione, al 9% di energia residua. Le prese USB possono essere usate indistintamente con qualsiasi dispositivo in quanto sono dotate di tecnologia che riconosce ciò che vi si collega, adattando così la potenza di ricarica in base alle caratteristiche del prodotto collegato.

I 13.000 mAh, come già appurato in passato anche con altre batterie d’emergenza, non sono reali in quanto – in questo caso – gran parte dell’energia viene dispersa durante il processo di ricarica. La batteria infatti garantisce quasi 9.500 mAh reali visto che, una volta scarica, l’abbiamo ricaricata completamente e l’amperometro ci ha fatto sapere che per tutto il processo erano stati trasferiti esattamente 9.491 mAh.

Recensione batteria Lumsing

Ciò significa che un iPhone 6 Plus, che ha una batteria da 2.915 mAh, può essere ricaricato completamente, da 0% a 100%, almeno 3 volte, con una piccola percentuale per una eventuale quarta ricarica. In effetti lo abbiamo portato al 100% proprio tre volte partendo, rispettivamente, da 9%, 3% e 2% di energia residua, e nella batteria avanzava ancora un po’ di energia, confermato dal fatto che si accendeva un solo LED blu e che rappresenta, come accennato, una quantità di energia residua compresa tra lo 0% ed il 25%.

Segnaliamo infine che, per la ricarica, la batteria riesce ad assorbire circa 1,6 A, quindi con il giusto alimentatore (noi abbiamo utilizzato l’alimentatore di iPad che ne eroga fino a 2 A) si può ripristinare totalmente l’energia in circa 6 ore.

Conclusioni

Se stavate pensando ad una batteria per più giorni, la Lumsing potrebbe rivelarsi un valido alleato quando l’esigenza è quella di ripristinare l’energia dei dispositivi in mobilità con la certezza di poterli riportare al 100% anche più volte nel caso di smartphone. Tra i segni distintivi anche il design, che è diversi ed originale da tutto quel che abbiamo visto fino ad oggi. Buoni anche i materiali di costruzione.

Pro

  • Abbastanza leggera e compatta in rapporto alla capacità
  • Garantisce più ricariche, anche a due dispositivi insieme

Contro

  • Manca una sacca per il trasporto

Prezzo al pubblico

La Lumsing da 13.000 mAh si compra su Amazon per 25,99 euro spedizione inclusa.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui