fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo iPhone 6c, tutto quel che sappiamo: uscita, prezzo, materiali e caratteristiche tecniche

iPhone 6c, tutto quel che sappiamo: uscita, prezzo, materiali e caratteristiche tecniche

Da qualche tempo ormai, anche prima dell’arrivo di iPhone 6s e 6s Plus, si rincorrono in rete indiscrezioni riguardanti un presunto iPhone 6c, a voler indicare il ritorno di Apple al passato, con scocche colorate e dimensione del display da 4 pollici, proprio come l’esperimento iPhone 5c. Se tanti indizi fanno una prova, il nuovo smartphone di Apple potrebbe davvero materializzarsi a breve. Ecco tutto quel che sappiamo, fin’ora, su iPhone 6c.

Si farà davvero?

Non si ha la certezza, ma sono davvero troppi i rumor circolari in rete negli ultimi mesi. Una eventuale mossa di Apple in tal senso appare certamente possibile e non priva di ragioni. Anzitutto, sono ancora molti gli utenti che tornerebbero volentieri ad utilizzare un telefono da 4 pollici, considerato dall’utenza come un ottimo compromesso. Apple, inoltre, con un iPhone 6c più economico di iPhone 6s riuscirebbe ad entrare in un mercato che attualmente non le compete, strizzando l’occhio a quanti spendono attualmente 400 euro per un terminale Android performante, ma non top di gamma. Insomma, se iPhone 6s sembra un terminale inarrivabile per molti, iPhone 6c, che potrebbe collocarsi intorno ai 500 euro, potrebbe essere visto come un traguardo più raggiungibile per molti, che quasi certamente lascerebbero Android per mettersi in tasca un dispositivo iOS.

Concept dell'ipotetico design di iPhone 6 e iPhone 6c.

Ad ogni modo, secondo le ricerche IDC, iPhone 6c non basterebbe ad erodere  le quote Android: anche se Apple dovesse lanciare un iPhone 6c economico, spiega la società di ricerca, le quote di mercato tra iOS e Android rimarranno inviariate fino al 2019.

Dimensioni

Era proprio Apple che qualche tempo fa osannava le dimensioni contenute dei suoi dispositivi, affermando chiaramente come il display da 4 pollici fosse una “chiara dimostrazione di buon senso”, tanto da permettere di raggiungere con il pollice qualsiasi angolo dello schermo. Insomma, fino ad iPhone 5s la società di Cupertino non ha voluto piegarsi alla moda dei display più grandi, invece sposata da tempo immemore da Android. Con iPhone 6 e successivi anche Apple ha dovuto piegarsi a schermi da 4,7 e 5,5 pollici. Potrebbe, però, non essere una resa definitiva quella della Mela, che probabilmente tornerà a calcare il palcoscenico degli smartphone da utilizzare con una mano: iPhone 6c avrà uno schermo da 4 pollici, almeno secondo la totalità dei rumor apparsi fin ora in rete.

iPhone-4-pollici

Caratteristiche tecniche

Non sono molti gli indizi trapelati sulle possibili caratteristiche tecniche di iPhone 6c. E’ chiaro, però, che non potrà eguagliare gli attuali iPhone 6s e 6s Plus, perché si finirebbe così per cannibalizzare questi ultimi due dispositivi. E’ altrettanto verosimile, però, che iPhone 6c sarà comunque un telefono top, molto performante. Le ultime voce in proposito, ad esempio, accreditano questo presunto smartphone con un processore di ultima generazione A9. Nessuna informazione è trapelata, invece, sulla RAM, ma dopo il passaggio ai 2GB di RAM è difficile che Apple voglia tornare indietro, anche se non stupirebbe un ritorno al classico GB, come su iPhone 5s e precedenti, per contenere i prezzi e rilasciare così un “iPhone economico”.

iPhone 6C

C’è chi, come Ming-Chi Kuo, analista considerato infallibile nel prevedere le novità in arrivo da Cupertino, prevede anche l’integrazione di una tecnologia NFC, così da abilitare iPhone 6c ad Apple Pay. Questa mossa è assolutamente verosimile: Apple ha bisogno di espandere la base di dispositivi compatibile con Apple Pay, così da espandere al meglio tale tecnologia.

iPhone_6C_2015-1024x768

Non sembra esservi dubbio, inoltre, che iPhone 6c accolga sulla parte frontale il classico Touch ID di Apple. Non avrebbe senso non implementarlo e l’utenza avvertirebbe come un passo indietro notevole. Insomma, tutti i rumor apparsi in rete suggeriscono la presenza del sensore di impronte digitali, che fa capolino  ormai su numerosi telefoni Android di fascia media: Apple non potrà fare a meno di portarlo anche su iPhone 6c.

Infine, dovrebbe montare un modulo Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.1 e anche una migliore fotocamera frontale in HD con apertura f/2.2.

Materiali

Apple si è sempre contraddistinta dai competitor, eccezion fatta per iPhone 5c, per l’impiego di materiali “nobili”. Alcune voci provenienti dalla Cina avrebbero confermato un corpo in metallo per iPhone 6c, che potrebbe così apparire simile ad iPhone 5s, seppur potenziato a livello di caratteristiche tecniche. Potrebbero, però, non mancare le scocche colorate, come fu per iPhone 5c: anche in questo Apple diversificherebbe l’offerta al pubblico, strizzando l’occhio ai più giovani, proponendo colorazioni vivaci e solari.

iphone-5s-colors

Oltre allo chassis in metallo e un fattore di forma con design simile a quello di iPhone 5s, alcuni analisti hanno pronosticato anche la presenza di un rivestimento in vetro dello schermo di tipo 2.5D, vale a dire leggermente curvato alle estremità, invece di quello completamente piatto di iPhone 5s di tipo 2D.

Prezzo

Difficile da pronosticare. E’ certo che si tratterà di un iPhone più economico rispetto ai top di gamma, così come certo è che non si tratterà di un terminale da pochi spiccioli. Secondo la ultime relazioni il prezzo si aggirerà intorno ai 600 euro,  lo stesso prezzo con cui Apple commercializzò iPhone 5c nel 2013; questo prezzo potrebbe anche fornire indizi sulla possibilità di un’unica versione sarà disponibile da 16 GB.

Data di lancio

Le prime voci parlavano di un lancio, addirittura, in contemporanea con iPhone 6s. Non è stato così, e in molti lo aspettano adesso per i primi mesi del 2016, comunque entro giugno 2016. In particolare, proprio ad inizio di questo mese, si è parlato di una release sul mercato a marzo o aprile 2016. Stessa indiscrezione confermata proprio nei giorni scorsi da 9to5 Mac, che fa riferimento ad un evento già programmato per fine inverno o inizio primavera, all’interno del quale Apple potrebbe presentare, oltre ad iPhone 6c, anche Apple Watch 2. Si tratterebbe del primo smartphone Apple a non vedere luce alla fine dell’anno.maxresdefault

Aggiornamento: Rumor ancor più recenti, provenienti dal sito Mydriver confermano che iPhone 6c sta per entrare in produzione, con il lancio previsto per la prossima primavera con specifiche hardware note e alcune che potrebbero essere una sorpresa, come ad esempio 2 GB di Ram e il nuovo processore A9.

Batteria

Lo stesso sito asiatico  Mydriver è, altresì, sceso nei dettagli dello smartphone “economico” per ciò che concerne la produzione e la batteria. Il telefono potrebbe essere prodotto da Foxconn, la stessa azienda dalle cui fabbriche escono gli iPhone 6s e 6s Plus e avrebbe una batteria da 1642 mAh, più grande di quella dell’iPhone 5s e solo di poco inferiore a quella dell’iPhone 6s (1715 mAh). Questo, unito allo schermo da 4 pollici, il vero segno distintivo dell’iPhone 6c, potrebbe garantire una lunga autonomia.

battery

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,421FansMi piace
95,258FollowerSegui