fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Recensione Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo...

Recensione Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

Ne è passato di tempo da quella prima Fire TV Basic Edition, che costava 59,99 euro. Oggi Amazon offre all’utente un ventaglio di offerte sicuramente maggiori per accedere a contenuti multimediali da svariate piattaforme streaming, e consente di fatto con pochi euro di avere un vero centro multimediale in salotto in appena 8 cm. In prova oggi la Fire TV Stick Lite, da non sottovalutare assolutamente, anche in previsione del Black Friday Amazon, che scommettiamo consentirà di acquistarla in sconto addirittura a 19,90 euro, come accaduto in passato.

La filosofia di Fire TV Stick non è affatto cambiata rispetto al passato. Si tratta di una “penna” HDMI, dalle dimensioni davvero ridotte, pari a 8,6 x 3,0 cm, da collegare all’ingresso HDMI della TV. Particolarmente piccola, sparirà dietro al televisore, e ci si dimenticherà di averla, se non fosse per l’ampia finestra di contenuti che offre.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming Unboxing

Nonostante il prezzo estremamente competitivo, 29,99 euro (probabilmente 19,90 euro durante il Black Friday 2020) la confezione ha tutto quel che serve per l’utilizzo, e anche più. Oltre alla Fire Stick, anche il telecomando, di cui parleremo a breve, una prolunga HDMI di pochi centimetri, il cavo USB e l’alimentatore a parete, e due batterie AAA per alimentare il telecomando.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming

Prima configurazione

La prima configurazione è estremamente semplice. Dopo aver collegato penna stick all’HDMI e alimentatore alla presa di corrente. Nelle nostre prove abbiamo collegato la USB al televisore stesso per alimentarla, e nonostante qualche messaggio di alimentazione insufficiente, siamo riusciti sempre a utilizzarla correttamente. Al primo avvio ci verrà richiesto di inserire le credenziali Amazon, o di creare un account Amazon per chi non lo avesse. Dopo aver fatto ciò, e aver scelto la rete wireless a cui collegarci, saremo pronti per l’utilizzo di Fire TV.

Caratteristiche tecniche

In realtà, parlare delle caratteristiche tecniche di questa Fire TV Stick Lite risulta abbastanza inutile, considerando che si tratta di un dispositivo streaming ottimizzato alla perfezione, e dunque performante al di là di quel che carta canta. Ad ogni modo, la Fire TV in questione gode di un  processore quad-core da 1,7 Ghz, memoria interna da solo 8 GB, Bluetooth 5.0, supporto HDR 10, HDR10+, HLG, H.265, H.264 e VP9, Wi-Fi dual band a doppia antenna (MIMO), Pass-through audio HDMI per Dolby Digital e Dolby Digital+.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming

Telecomando

Il telecomando di questa Fire TV Stick Lite offre i comandi per la sola gestione della stick, e non anche per la TV. Tasto idietro, Home e opzioni serviranno per navigare all’interno della UI, così come lo stick direzionale, con un grosso tasto centrale multifunzionale. Allo stesso modo, i pulsanti multimediali Play, FF e Rewind serviranno per gestire la riproduzione dei contenuti video. Allo stesso modo, il tasto con l’icona TV darà accesso al vasto catalogo Amazon Prime Video.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming

Ultimo, ma non certamente per importanza, il tasto Alexa. Già, perché anche questa TV più economica di Amazon arriva con l’assistente Alexa integrato, che offre all’utente la possibilità di gestire a voce la ricerca di contenuti multimediali, così come le svariate richieste che è possibile fare all’assistente: dai risultati degli eventi sportivi al meteo, dalla possibilità di ricercare al volo film commedie, piuttosto che stazioni musicali.

Come Funziona

Magnificamente. Non c’è nulla da dire, se siete alla ricerca di un centro multimediale base, probabilmente è la scelta che non regge confronti in termini di rapporto qualità/prezzo. Sì, perché a questa Fire TV Stick Lite non manca proprio nulla e gira che è una meraviglia. Per questo leggere la scheda tecnica risulta inutile. L’interfaccia grafica è estremamente fluida, così come il passaggio dall’una all’altra app. La riproduzione dei contenuti multimediali è sempre pronta, e non abbiamo mai registrato un lag o una indecisione nella fruizione di un qualsiasi contenuto.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming

Naturalmente, uno dei valori aggiunti di questa Stick è la presenza di Prime Video completamente integrato. Per questo consigliamo di sottoscrivere un abbonamento Amazon Prime Video per poter godere a pieno della Fire Stick, anche se la stessa risulta offrire accesso ad altre app di streaming, da Netflix a Tim Vision, da RaiPlay a Spotify, da Youtube a DAZN. Non manca neppure Apple TV o Disney+. DA questo punto di vista Fire TV è una delle soluzioni più complete, che abbraccia qualsiasi piattaforma esistente.

Interfaccia e canali

Come già accennato, il grosso vantaggio di Fire TV è la completa integrazione con il servizio Prime Video. Da questo punto di vista, funziona anche meglio rispetto ad una qualsiasi Android TV, che invece non ha un servizio così integrato per visione di film o serie TV. Ed allora, Fire TV è più un concorrente della Apple TV, che non di Google TV o Android TV, pur avendo le medesime possibilità di accedere a un mondo di app e servizi di terze parti.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

La schermata Home, infatti, oltre a presentare le icone delle applicazioni terze scaricate, e più utilizzate, mostra già all’utente i contenuti visibili da Prime TV. Già nella prima schermata sono presenti icone, suddivise per riga, in cui vengono proposti all’utente film e serie TV da Amazon Prime video.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

Questa prima schermata è paragonabile alla interfaccia di Android TV, dove sono presenti anche app e servizi terzi.In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

Se si cambia tab, invece, scorrendo verso destra, si avrà accesso alla libreria Miei Video, Film, e Serie TV. Queste mostrano soltanto i contenuti provenienti da Amazon Prime Video, con una interfaccia suddivisa per righe, dove ciascuna riga presenta diversi contenuti, come le tipologie di film, tra cui commedia, drammatico e altre scelte ancora. E’ pure vero che per ciascuna sezione è presente in alto un banner che mostra anche i contenuti più recenti di altri servizi, come Netflix, RaiPlay: insomma, per quanto Amazon punti ai propri contenuti, non nasconde affatto i servizi terzi, che risultano sempre accessibili in un istante.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

Browser

Potrebbe sembrare una sciocchezza, eppure abbiamo apprezzato particolarmente il browser internet: con grande sorpresa è risultato funzionale ed efficiente, sicuramente molto più di qualsiasi browser integrato, anche nelle TV di ultima generazione. Che dire, Fire TV Stick Lite aggiunge un modo efficace per accedere al web.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming a 360 gradi

Limiti della versione Lite

Si è detto che per il prezzo che ha, questa Stick è la macchina perfetta per lo streaming. E’ anche vero, però, che ha dei limiti evidenti. Primo fra tutti la risoluzione massima, di 1080p. Utilizzare questa Stick su una TV 4K non vi permetterà di sfruttare a pieno la risoluzione dei filmati. Inoltre, questo modello non supporta lo standard Dolby Vision per le immagini, mentre il Dolby Audio è supportato solo pass-through HDMI. Insomma, si tratta di una chiavetta HDMI di base, che fornirà l’accesso universale ai contenuti provenienti praticamente da qualsiasi piattaforma audio video disponibile sul mercato, ma con qualche limitazione hardware. Inoltre, come già detto, il telecomando di questa versione, pur disponendo di Alexa, non offre i controlli per la TV o per altri apparecchi multimediali presenti in casa; Alexa, pertanto, non riuscirà a gestirli.

In prova Fire TV Stick Lite, la migliore scelta low cost per lo streaming

Conclusioni

Se siete alla ricerca di box per accedere a qualsiasi piattaforma di streaming audio video è la soluzione ideale. Davvero economica, Fire TV Stick Lite offre tanto ad un prezzo piccolo. Tutto funziona alla perfezione, con controlli sempre reattivi e contenuti disponibili con un semplice click sul telecomando. Il consiglio è quello di sottoscrivere un abbonamento Prime per avere accesso alla libreria di Amazon Video.

 

PRO

  • Facilissima da configurare e usare
  • Telecomando con Alexa
  • Interfaccia sempre fluida
  • Presenti tutte le piattaforme streaming terze
  • ottima integrazione con Amazon Prime Video
  • Rapporto qualità/prezzo
  • la confezione include persino le pile AAA

CONTRO

  • Su TV 4K è un po’ limitante

Prezzi e disponibilità

Amazon Fire TV Stick Lite si acquista su Amazon a 29,99 euro. Si spera che per il Black Friday venga scontata a 19,99 euro, prezzo al quale potreste decidere di acquistarne due o tre, a seconda del numero di TV presenti in casa.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Black Friday: tornati disponibili gli Airpods Pro a 199,99 € invece che 279 €

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.