fbpx
Home iPhonia iPhone Recensioni Recensione Mpow iSnap Pro, asta per selfie con telecomando integrato

Recensione Mpow iSnap Pro, asta per selfie con telecomando integrato

Può piacere o non piacere, ma dopo custodie, batterie e cavi di riserva, l’accessorio più venduto nel mondo degli smartphone è oggi l’asta per selfie. La rilevanza di questo gadget la si nota nelle città turistiche dove molti venditori di strada hanno come unico oggetto da proporre ai clienti, proprio un bastone per selfie. E se ancora avete qualche dubbio sul fatto che questo prodotto sia importante, forse dovreste sapere che Amazon ha addirittura allestito un “selfie store“, una sezione tutta dedicata alle aste per selfie. Tra coloro che si cimentano in questo ambito, c’è Mpow che offre il suo iSnap Pro, un “due in uno”, asta e telecomando Bluetooth che abbiamo messo alla prova i questi giorni.

iSnap Pro si colloca nel segmento delle aste compatte e leggere, quasi tascabili. Senza ganascia di supporto, con piastra ripiegata, è lungo 21 centimetri. Una volta completamente assemblato, sempre chiuso, è lungo 30 centimetri e pesa 130 grammi. È quindi sufficientemente piccolo e leggero non solo per uno zaino, ma anche per una borsa. È realizzato in gomma e acciaio; l’asta è telescopica, quindi del tutto simile per funzionamento alle antiche antenne in metallo delle radio FM. La regolazione della lunghezza è piuttosto fluida, ma offre la giusta resistenza per non far chiudere inavvertitamente l’asta. Il manico è rivestito in gomma e qui si trova il tasto per telecomandare lo scatto. La parte estrema dove viene montata la ganascia è in plastica robusta, così come robusta è la ganascia. Nella confezione troviamo anche un gommino (in un vivido color arancio) che una volta montato serve a migliorare la presa sul telefono e anche a ridurla per adattare la ganascia a dispositivi con dimensioni più piccole; ad esempio è indispensabile per non veder cadere un iPhone 5 o 5s. Il montaggio della ganascia avviene a vite, con una rotella di serraggio. Una volta completamente montata l’asta permetterà una regolazione della inclinazione che sarà bloccata su una posizione specifica da una vite che si serra facilmente a mano.

Da notare che la vite su cui si monta la ganascia è una classica vite da 1/4, quindi compatibile con la maggior parte dei filetti che troviamo sulle macchine fotografiche digitali. Dal punto di vista costruttivo, quindi, il cavalletto è anche in grado di montare direttamente una fotocamera compatta anche se si deve prestare un po’ di attenzione visto che la vite di serraggio fatica a tenere all’inclinazione predeterminata oggetti con un peso che superano quello di un phablet. In termini pratici caricando sulla ganascia una fotocamera, non si dovranno superare due o tre etti peso se non si vuole essere costretti a regolare la posizione in continuazione, anche se non ci sono rischi di veder cadere la fotcamera

Il montaggio del telefono nella ganascia è molto facile; la presa è solida, ma la molla non resiste al punto da essere fastidiosa neppure se proveremo a inserire un iPhone 5 Plus. A questo proposito possiamo dire che l’apertura è molto generosa; una volta tolto il gommino arancio, avremo la possibilità di inserire senza problemi telefoni anche più larghi di iPhone 6 Plus che ha un display da 5,5 pollici; il margine che avremo su questo modello di telefono è di un mezzo centimetro anche con la custodia Apple montata. Questo significa che non dovremmo avere difficoltà ad usare l’asta anche con smartphone dotati di custodie ingombranti.

L’asta una volta estesa è di 88 centimetri, dalla base alla vite e di 95 centimetri, dalla base alla limite estremo della ganascia (chiusa); questo significa che anche le persone più piccole, potranno allontanare da loro lo smartphone per scatti non solo a due ma anche in piccoli gruppi di tre o quattro persone (anche se ovviamente dipende dalle capacità di grandangolo del telefono). Il bilanciamento è buono e, come accennato, la ganascia regge anche le inclinazioni più difficili anche con un telefono che non è un peso piuma come l’iPhone 6 Plus. Come per altre aste di questo tipo (modelli di fascia superiore hanno in alcuni casi un piccolo specchio), se usate la fotocamera posteriore non ci sono riferimenti per sapere se state inquadrando correttamente il soggetto che vorrete riprendere.

L’asta include in telecomando Bluetooth. Non si tratta però di un telecomando staccato, ma di una componente integrata direttamente nel manico. Fusa all’interno della parte finale, si rivela per la presa Micro USB per la ricarica, l’interruttore un LED e un tasto.

La componentistica del telecomando è buona come si dimostra dalla rapidità di connessione e dal fatto che ha anche una modalità risparmio energia. Se ci dimenticheremo il telecomando acceso, questo andrà in stop dopo cinque minuti. Il collegamento con lo smartphone avviene tenendo premuto il tasto di scatto fino a quando il LED blu non lampeggia; a quel punto sul telefono apparirà tra i dispositivi Bluetooth la scritta Mpow iSnap Pro e potremo collegarci all’asta. Da notare che il modulo supporta solo una connessione alla volta, quindi se dovremo passare da un telefono ad un altro, dovremo ogni volta rifare la procedura di abbinamento. Per scattare, con iPhone, basterà avviare la fotocamera e premere il tasto.

In conclusione, iSnap Pro di Mpow è un buon prodotto, realizzato in maniera tale da essere quasi tascabile e da offrire flessibilità. È compatibile con la maggior parte dei telefoni (da iPhone 5 ad iPhone 6 Plus) che sorregge senza problemi. Il telecomando integrato direttamente nel manico, con il suo modulo Bluetooth ad abbinamento facile, lo rende un compagno ideale per gli amanti dei selfie e per coloro che in viaggio vogliono avere un sistema per scattarsi foto senza ricorrere ad altre persone.

Mpow iSnap Pro costa 19,78 euro. Al momento è attiva una promozione che permette di comprarlo con il 25% di sconto se si aggiungono al carrello le lenti 3-in-1. Basta usare il codice NSVEFVYV. In tutto si spenderanno 30 euro, risparmiando 5 euro sul prezzo finale.

Recensione Mpow iSnap Pro

Offerte Speciali

Sconto boom su Apple Watch 3GPS+Cellular: solo 299€

Sconto boom da 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Su Amazon Apple watch 3 da 38mm in versione con rete cellulare è al prezzo più basso di sempre: solo 242,90 euro, il 28% in meno del prezzo attuale e uno sconto di 126 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,379FansMi piace
95,046FollowerSegui