Home Macity Mac Accessori Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta...

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi

Piccolo, gommoso, leggerissimo e con un gancio molto comodo nella parte alta, l’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro rappresenta una soluzione interessante per il professionista che vive in movimento, ma che al tempo stesso necessita di velocità e rapidità di esecuzione.

Con alle spalle un marchio consolidato nel ramo dei dischi a stato solido, SanDisk (ora di proprietà di Western Digital), è una scelta importante (di cui vi avevamo già parlato), che si posiziona nella parte alta del mercato per quanto riguarda i dispositivi con USB-C e stacca in modo netto la concorrenza in casa data dal SanDisk Extreme SSD Portatile ma anche dal My Passport SSD, che è un po’ più piccolo ma destinato al mercato consumer.

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi

SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, la recensione

Come un portachiavi

Dentro la scatola, ben piena di caratteristiche e dati di riferimento, troviamo il disco vero e proprio, la cui forma molto particolare la potete ammirare nelle immagini in queste pagine, un cavo USB-C (USB 3.1 Gen 2) e un adattatore da USB-C a USB-A (utilizzando lo stesso cavo).

Il disco è leggerissimo, pochissimi grammi, e sta comodamente in mano con una presa salda dato che la gomma che lo riveste nella parte sotto ed è abbastanza viscosa: appoggiato ad un piano inclinato non accenna a spostarsi, ma lo si può usare anche appeso.

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi

La parte superiore è data da una superficie in plastica con la scritta SanDisk in leggero rilievo: un profilo in metallo arancione ne circonda il contorno esterno e internamente dove c’è il buco per la molletta, sino al connettore USB-C in basso.

Il metallo sembra solido e promette di non usurarsi troppo nella vernice nel tempo, sarebbe da verificare la portata se agganciato ad una borsa tramite un anello di metallo, ma ci fidiamo di SanDisk, dato che nel nome c’è il suffisso Pro, c’è da aspettarsi una cura supplementare.

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi
Forse non era pensato proprio per questo, ma tanto per mostrare che grazie al buco, l’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro si aggancia davvero ovunque

Prova sul campo

Una volta collegato al Mac abbiamo provveduto a formattarlo in APFS, che con le ultime versioni del sistema operativo macOS è la soluzione migliore per i dischi SSD: all’interno c’era un software di criptazione del disco, ma da quanto abbiamo potuto vedere compatibile solo con Windows 10.

La connessione USB 3.1 Gen 2, unitamente all’unità NVMe all’interno, promette una velocità nominale sino a 1050 MB/s: nei nostri test il risultato è stato molto buono, perché in una situazione reale, collegato ad un Mac mini 2018 su porta Thunderbolt 3, abbiamo ottenuto risultati appena inferiori.

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi

Questo significa che il disco è perfettamente in grado, e anche con buoni risultati, di fare da serbatoio attivo per immagini in formato RAW da elaborare con Adobe Lightroom o Luminar 4, così come risorse per montaggio video oppure per risorse varie per rendering, senza che queste debbano essere spostate nel disco interno per non perdere velocità.

Chiaramente la forma (contenuta e molto sottile) e il peso lo rendono ideale da usare anche in viaggio, senza inificiare le prestazioni: ad esempio, con un MacBook Pro lo abbiamo usato per trasferire materiale anche letteralmente “appeso” al cavo USB-C come unità penzolante.

Unitamente a questo, il disco è garantito contro gli urti accidentali ed è anche a prova di acqua (limitatamente, non può essere sommerso) e polvere, aspetti fondamentali per chi lo usa in condizioni climatiche e ambientali molto impegnative.

Considerazioni

Il disco si presenta in modo impeccabile: la forma è intrigante e le caratteristiche meccaniche (per modo di dire, dato che di meccanico non c’è nulla) sono importanti, con velocità reali prossime ai 1.000 MB/s (per chi ha un Mac o PC con porta USB-C o T3).

Il fatto di essere utilizzato ovunque, in tutte le posizioni (anche appeso) e di poter ospitare anche sino a 2TB di spazio (che arriveranno a  breve, nel mentre che scriviamo è disponibile la versione da 500GB e 1TB) lo rende ideale per tutti quelli che lavorano spesso in giro e il cui spazio a disposizione interno non basta, o che hanno comunque bisogno di una seconda copia al volo (letteralmente al volo, da quanto è veloce).

Chiudiamo con un plauso per il design, che presenta un “buco” terribilmente comodo e pratico, da collegare allo zaino del computer quanto alla borsa della macchina fotografica, ad un cavetto come portachiavi o anche semplicemente per agganciarci le chiavi di casa. Una finezza che da lustro a chi l’ha progettato, sicuramente qualcuno che le esigenze “pro” le ha provate sulla propria pelle.

Pro:

• Elegante e pratico
• Velocissimo via USB-C
• Si può usare come portachiavi

Contro:

• La vernice arancione potrebbe mostrare i limiti nel tempo

Prezzo

• 169,99 Euro (500 GB)
• 319,99 Euro (1 TB)

Recensione SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, velocità flessibile per chi non accetta compromessi
Una custodia con cerniera, da acquistare a parte, interessante per chi viaggia

SSD Portatile SanDisk Extreme Pro è disponibile nelle catene di negozi di informatica, ma si trova anche online sia nel sito Western Digital che su Amazon attualmente solamente nei tagli da 500 GB e 1 TB, ma a breve arriverà anche un taglio superiore da 2 TB.

Ricordiamo ai lettori che è disponibile anche la versione SSD Portatile SanDisk Extreme, simile per forma e design ma con rapporto di velocità sensibilmente inferiore, ad un prezzo più conveniente. Per chi pensa di proteggere il disco durante i viaggi, suggeriamo la custodia con cerniera (che porta anche il cavo) di Khanka, già disponibile su Amazon.it

REVIEW OVERVIEW

Design
Facilità d'uso
Prestazioni
Qualità/Prezzo

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Amazon stronca il prezzo di iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max: prezzi da 869 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1169,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui