Home iPadia iPad Accessori Recensione UE Boom, l'altoparlante compatto con potenza da vendere

Recensione UE Boom, l’altoparlante compatto con potenza da vendere

Logitech da quando ha acquisito il marchio e le tecnologie di Ultimate Ears, sforna con continuità nel settore dell’audio prodotti decisamente interessanti ed originali per stile, materiali e suono. È il caso di UE Boom, un altoparlante lanciato qualche tempo fa ma che rappresenta ancora un riferimento nel segmento delle casse Bluetooth “semi-compatte”. UE Boom (in vendita anche su Amazon) si colloca nello stessa classe, anche per misure, della Jambox di Jawbone, della Flip di JBL o del SoundLink Mini. È però anche molto diversa da tutto il resto per quanto riguarda il design.

Per definire dal punto di vista dell’apparenza esterna UE Boom, non c’è nulla di più appropriato che paragonarla ad una lattina da 750 cc. L’altoparlante è perfettamente cilindrico ed è realizzato in plastica di ottima qualità con finitura “soft touch” e rivesto di un tessuto a trama grossa. Il profilo è regolare; a spezzarlo, oltre che il bordo in gomma, ci sono due tasti cammufati sotto un segno “meno” e un segno “più”, per controllare il volume. Nella parte superiore troviamo il tasto di accensione e quello di abbinamento del dispositivo; complessivamente l’accessorio Logitech fornisce una eccellente sensazione di solidità. La UE Boom è anche costruita per resistere all’umidità e all’acqua (è certificata IPX4, quindi non soffre gli spruzzi) e può anche essere lavata nel caso dovesse sporcarsi. Interessante anche l’idea di collocare su uno dei lati un anello che può essere usato per appendere l’altoparlante; una volta svitato, al posto dell’anello avremo una vite da 1/4, uno standard per i cavalletti. In pratica potremo mettere UE Boom su un supporto in giardino, a bordo piscina, su un terrazzo. Per le dimensioni e la forma può anche essere messa dentro ad un portabottiglie o un portaborraccia da bicicletta.

La cura di Logitech nel creare il prodotto emerge non solo dal dettaglio costruttivo, ma anche da altri piccoli particolari, come l’originale suono di accensione e spegnimento e l’applicazione iOS che, seppure non indispensabile, potremo usare per gestire alcune delle funzioni del dispositivo, come lo spegnimento e l’accensione, l’equalizzazione (su livelli predeterminati) o anche l’abbinamento di due differenti UE Boom per un effetto stereo reale, anche se non abbiamo però provato quest’ultima opzione.

Ma, dettagli costruttivi a parte, come suona UE Boom? La prima impressione che si ricava è che questa cassa per ridotta nelle dimensioni e relativamente leggera, è molto, molto potente. Una volta messa al massimo, stando nel raggio di un paio di metri, è molto difficile far sentire la propria voce ad un interlocutore che si trova nei pressi. Studiata per essere ascoltata all’aperto, la UE Boom ha tutte le possibilità di essere usata a questo scopo visto che anche ad una distanza fino ad una decina di metri, il suono continua ad essere davvero alto. Nel rapporto tra dimensioni e potenza non ricordiamo di avere mai testato nulla di simile; probabilmente la potenza è simile a quella di casse grandi anche il doppio, come la Bose SoundLink II.

Il volume è affiancato da un discreto effetto palco anche se la separazione, per le piccole dimensioni del dispositivo, non è al top. In ogni caso un aspetto notevole è la capacità di offrire lo stesso suono da tutti i lati dal quale ascolteremo. Il merito è della struttura: la cassa ha due altoparlanti agli estremi e due radiatori passivi al centro.

La qualità del suono, sempre comparabilmente al prodotto e alla fascia di prezzo è decisamente buona. Definizione, chiarezza e agilità tonale non mancano; ad esempio in Jitteboogie di Michael Edges e in Rivers and Sticks di Oakhurst, si percepiscono bene i passaggi frequentissimi tra alti, medi e bassi. La resa è generalmente buona se non eccellente in brani acustici come Cajun Interlude di Adrian Legg e in quelli dove il dettaglio è una necessità, come in Axel F che conta in maniera fondamentale sul livello della musica con spazi di silenzio e suoni difficili da riprodurre. Molto buono anche l’ascolto di canzoni dove la voce umana ha una parte preponderante; è il caso di Rocket Man di Elton John e Over The Raibow di Israel Kamakawiwo’ole. Impressione che si ricava anche da Billy Jean di Michael Jackson, dove il battito dei bassi che stanno dietro alla voce sono prodotti ottimamente. Insomma, quando si tratta di rock, pop, acustica, brani incentrati intorno a medi, medio bassi e alti, UE Boom offre soddisfazioni notevoli, pari alle migliori casse che troviamo sul mercato.

UE-Boom

Dove UE Boom scivola sono nei bassi e nei sub-bassi; ad esempio Silent Shout, non rende totalmente giustizia a The Kinfe che la esegue. E la stessa impressione l’abbiamo ricavata da Bass can U Hear Me di Bass Dominator, o Nuthin But A G Thang di Dr. Dre. In ogni caso non abbiamo ancora visto nessuna cassa delle dimensioni e del costo di quella di Logitech fare molto meglio della UE Boom. Per avere bassi potenti è difficile contravvenire alle leggi che richiedono spazio, e di spazio la cassa ne ne ha poco. Forse solo Bose SoundLink mini riesce a dare qualche soddisfazione in più in questo ambito

In conclusione ancora oggi a distanza di quasi due anni dal lancio, UE Boom è un prodotto di assoluto livello nella sua categoria. È ben costruito, solido e segnato da un design molto originale. È a prova di umidità e fornisce l’impressione di resistere anche a significativi maltrattamenti. Ottimo il suono; in particolare ha una potenza ineguagliata nel rapporto con le dimensioni, ma offre anche una elevata qualità specialmente per musica pop, acustica ed elettronica, con grande attenzione alla fedeltà e distinzione specialmente sulle tonalità medie e alte. I bassi non sono eccezionali, ma per un accessorio destinato ad accompagnare una festa in giardino, a riempire di musica una stanza anche di dimensioni non modeste siamo al top delle attese.

UE Boom di Logitech è in vendita nei negozi e anche on line, ad esempio su Amazon ad un prezzo, molto interessante, da 132 euro in su

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 189,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 189,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui