fbpx
Home Recensioni Recensione Xiaomi Mijia MQXJQ01KL, il levapelucchi elettrico e ricaricabile

Recensione Xiaomi Mijia MQXJQ01KL, il levapelucchi elettrico e ricaricabile

Nelle scorse settimane abbiamo provato un dispositivo la cui unica caratteristica “tecnologica” risiede nella presenza di una presa microUSB per la ricarica della batteria interna. Si tratta del levapelucchi di Mijia, il cui nome identificativo del prodotto è il poco-pratico-da-ricordare MQXJQ01KL.

Com’è fatto

La forma di questo levapelucchi è sovrapponibile a quella della maggior parte dei suoi dispositivi concorrenti. Ha un’ampia impugnatura costruita interamente in policarbonato, di colore bianco e satinata nella parte frontale, mentre è lucida in quella posteriore.

Presenta poi una sporgenza, di forma circolare, che racchiude al suo interno un sistema di lame rotanti protetto da una placca metallica completamente ricoperta da fori di due diverse dimensioni.

Un’ampia sezione dell’impugnatura è vuota: si tratta del serbatoio di raccolta dei pelucchi rimossi dai tessuti, mentre nel resto della struttura sono incassati i circuiti interni e la batteria destinata all’alimentazione.

Sul fondo c’è la presa microUSB per la ricarica della batteria mentre sul retro un unico, ampio pulsante consente di accendere e spegnere il levapelucchi rispettivamente avviando e interrompendo la rotazione delle lame. Un piccolo indicatore LED che si accende di colore bianco è nascosto sul fondo della copertura posteriore, subito sotto il logo dell’azienda.

A cosa serve

Come dice il nome stesso, si tratta di un levapelucchi, ovvero di un dispositivo destinato alla rimozione sicura di tutti quei piccoli accumuli di filamento di tessuto che normalmente si creano con la conseguente usura dei tessuti.

Che si tratti di abiti – come maglioni e cappotti – o di coperte, attraverso il leggero passaggio delle lame è possibile ripristinare rapidamente la linearità dei tessuti iniziale, rimettendo così a nuovo un vestito o un panno dato ormai per spacciato.

Come funziona

Per usare correttamente questo levapelucchi è sufficiente accendere il dispositivo attraverso il pulsante posteriore. Parallelamente alla rotazione delle lame si attiverà anche l’aspiratore, il cui compito è quello di convogliare i pelucchi rimossi all’interno dell’apposito serbatoio.

Il levapelucchi è leggermente rumoroso e la sua attivazione genera parallelamente una leggera vibrazione di tutta la struttura. Quando acceso è sufficiente poggiare delicatamente la griglia sul tessuto che si intende ripulire dai pelucchi e spostarlo delicatamente su tutta la superficie attraverso movimenti lenti e senza generare alcuna pressione.

Recensione Mijia MQXJQ01KL, il levapelucchi elettrico e ricaricabile

Come va

E’ molto importante usarlo con delicatezza perché un’eccessiva pressione può danneggiare il tessuto, specialmente quando si ha a che fare con i più delicati. Nelle immagini che descrivono il prodotto vengono citati tessuti quali lana, cashmere e pura seta.

Si tratta dei tessuti che più si prestano all’utilizzo di accessori di questo tipo ma che richiedono sempre di agire sempre con estrema delicatezza per evitare spiacevoli inconvenienti.

Caratteristiche tecniche

Non abbiamo esperienza con questo genere di prodotto perciò abbiamo approfondito l’argomento con una ricerca ed un confronto con le altre soluzioni in commercio basandoci sulle schede tecniche.

Gran parte dei levapelucchi più venduti offrono griglie con fori di tre diverse dimensioni che promettono una rimozione facilitata dei pelucchi di diverse dimensioni. Qui ce ne sono due, ma in base alle nostre prove funzionano comunque sufficientemente bene.

Alcune soluzioni concorrenti offrono un sistema di regolazione dell’altezza della lama che qui manca e che dovrebbe servire per una migliore gestione dei capi più delicati. Nella scheda tecnica del levapelucchi Mijia si parla comunque di una distanza di 0,35 mm tra griglia e lama, che dovrebbe assicurare una pulizia in sicurezza dei tessuti dichiarati dal produttore.

Non sono noti i giri al minuto – dato che invece appare in alcuni dispositivi concorrenti – ma i 90 minuti di autonomia dichiarati per il levapelucchi Mijia, combinati al sistema composto da cinque lame, dovrebbero comunque consentire una completa e rapida rimozione dei pelucchi del tessuto che gli si viene sottoposto (lo stesso produttore dichiara che l’ampia superficie di contatto consente di riportare un tessuto allo stato “come nuovo” con poche passate).

Facciamo inoltre notare che è presente un sistema di sicurezza che di fatto non consente di accendere il levapelucchi – o interrompe la rotazione delle lame se è già acceso – qualora venisse rimossa la griglia a protezione delle lame.

E’ cioè presente una piccola sporgenza collegata ad un sistema a molla che rileva appunto la presenza del coperchio ed evita che il levapelucchi possa diventare uno strumento pericoloso se utilizzato senza il coperchio protettivo.

Recensione Mijia MQXJQ01KL, il levapelucchi elettrico e ricaricabile

Conclusioni e prezzo

L’acquisto del levapelucchi Mijia è da valutare soprattutto in rapporto al prezzo per cui viene proposto. Su Gearbest si compra per soli 13,54 euro, che è all’incirca la metà più economico rispetto alla maggior parte dei levapelucchi concorrenti.

Pro

  • Economico
  • Funzionamento a batteria
  • Buona autonomia
  • Sistema di sicurezza anti-rotazione delle lame senza la griglia

Contro

  • Manca un sistema di regolazione dell’altezza delle lame

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,095FollowerSegui