fbpx
Home Macity Curiosità Se scopri le falle Google ti paga ma Apple ti assume

Se scopri le falle Google ti paga ma Apple ti assume

A solamente 21anni un giovane hacker canadese è stato assunto da Apple. Si tratta di Alexandre Hélie che si diletta di programmazione e della caccia di vulnerabilità nei dispositivi più diffusi mentre studia all’università matematica e fisica per una futura carriera nel mondo della tecnologia. I sui piani futuri sono stati completamente stravolti quando il giovane hacker ha scoperto 3 falle in iOS comunicando immediatamente la scoperta a Cupertino.

giovane hacker Cupertino
Come riporta il francese MacG, l’abile hacker si aspettava una possibile ricompensa in denaro, pratica ampiamente seguita da Google che ha creato anche un programma ad hoc che offre corpose somme per gli esperti di sicurezza che individuano pericolose falle “zero days”, vale a dire in grado di essere sfruttate immediatamente con effetti potenzialmente devastanti. Invece la risposta di Apple è stata originale, inaspettata e, per un giovane appassionato di tecnologia, migliore anche rispetto a una somma sostanziosa.

Apple ha risposto nel giro di solamente due ore alla mail in cui Alexandre Hélie informava delle tre falle in iOS, pregandolo di non divulgare la scoperta. Poi sono seguiti due mesi di silenzio assoluto, seguiti però da un invito a visitare il Campus di Apple a Cupertino con un viaggio tutto pagato. La visita al Campus si è trasformata con l’incontro con diversi responsabili personale della Mela, infine con ben due proposte di lavoro per entrare a far parte di altrettanti team di Cupertino. Lo studente ha accettato ed ora lavora nel gruppo che prova il sistema operativo di iPhone e iPad prima dei rilasci pubblici. Per superare le pratiche burocratiche per ottenere il visto per gli USA, Alexandre laverà per circa un anno nella sede di Apple in Canada.

cupertino apple campus

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,895FollowerSegui