fbpx
Home iPhonia iPhone Sexy iPhone, chi lo mostra nelle app di dating «È più attraente...

Sexy iPhone, chi lo mostra nelle app di dating «È più attraente degli altri»

Chi ha un iPhone…beh, ha più chance di fare conquiste rispetto ad altri. O almeno questo è quanto lascia intendere un nuovo studio secondo il quale le persone che lo mettono in mostra nelle foto pubblicate tramite le applicazioni di dating hanno molta più probabilità di trovare il partner rispetto a chi ha un telefono Android. Indovinate com’è messo chi usa un Blackberry…

Dalla strana e curiosa ricerca condotta da CompareMyMobile emerge che le persone che frequentano queste piattaforme online, se non nascondono il proprio iPhone, Apple Watch e AirPods, hanno fino al 76% di probabilità in più di risultare più attraente rispetto agli altri. Insomma i dispositivi Apple sono una specie di specchietto per le allodole: non creano solo una moda, ma attirano anche potenziali partner.

Per raggiungere questo dato sono stati analizzati i risultati di oltre 50.000 corrispondenze sulle più popolari applicazioni di appuntamento, creando profili identici tra uno e l’altro in cui, l’unica differenza, era il marchio tech che appariva tra le fotografie. In queste app dove una strisciata da un lato fa dire “si, mi piaci” e dall’altro afferma il contrario è venuto fuori che con iPhone in bella vista gli apprezzamenti aumentano del 76%, con Apple Watch al polso si sale del 61% e con gli AirPods infilati nelle orecchie si guadagna un 41% di approvazioni in più.

Sexy iPhone, chi lo mostra nelle app di dating «E’ più attraente degli altri»

Però dai, anche con Android qualcosina si raccoglie. Massimo il 19% di “mi piace” in più se in mano c’è uno smartphone di Samsung, mentre chi ha un altro telefono è meglio che se lo tiene in tasca. I telefoni di Google diminuiscono le approvazioni del 10%, con quelli di Sony è un -14% assicurato mentre chi ha un telefono Huawei ne perde il 23%. Con OnePlus è anche peggio: -30% di “si”. Ma c’è anche la catastrofe. Il peggior dispositivo da sfoggiare ad un appuntamento online è il Blackberry. Chi cel’ha e non lo nasconde rischia di veder scivolare via una papabile conquista: la percentuale è al -74%. Meglio tenerselo in tasca.

Molto comunque dipende anche dalla città in cui si cerca di fare conquiste. A New York, per esempio, gli AirPods tirano da matti mentre a Londra è iPhone 11 il vero latin lover. Ma c’è di più. Bisogna stare attenti a come lo si scrive perché il rischio di cadere nel maschilismo è dietro l’angolo. Secondo la ricerca, le donne sarebbero più attente alla tecnologia che c’è in mano agli uomini, che invece lasciano scorrere il testosterone concentrandosi su altro.

Altro parametro che influisce è l’età: i millennials si lasciano influenzare di più dallo smartphone che c’è in mano piuttosto che dall’auto che si guida. Perché una volta erano queste ad attirare su di sé le attenzioni, o a lasciar svanire per sempre ogni possibilità di conquista. Nel 2020 potete quindi risparmiare sul Ferrari: ma compratevi un iPhone.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,706FansMi piace
93,892FollowerSegui