Siri su iOS 7 non è più in beta

Siri su iOS 7 non è più in beta

Il software di riconoscimento vocale integrato  in iOS da iPhone 4S in poi non viene più indicato come “beta” sul sito Apple, segno che la tecnologia sottostante è ora ritenuta matura.

[banner]…[/banner]Sin dalla sua uscita con iPhone 4S (due anni fa) e fino a qualche giorno addietro, Siri è stato da sempre indicato da Apple come una tecnologia in beta quindi considerata ancora in via di sviluppo. Con l’arrivo di iOS 7, la voce “beta” è scomparsa dalla pagina che descrive l’assistente vocale, segno che la tecnologia sottostante è ritenuta ora matura.

Anche nelle note in basso la dicitura “beta” non compare: Apple indica che “Siri è disponibile su iPhone 4s e successivi, iPad con display Retina, iPad mini e iPod touch (quinta generazione) e richiede un accesso a internet”. La casa della Mela avvisa come sempre che la tecnologia non è disponibile in tutte le lingue o in tutti i Paesi, e le sue funzioni potrebbero variare a seconda dell’area geografica.

L’elenco completo delle funzioni disponibili paese per paese (sport, indicazioni stradali, informazioni sui ristoranti, prenotazioni, orari dei cinema, ecc.) sono indicate a questa pagina.

 

Siri su iOS 7
Siri è un “assistente intelligente” che risponde ai comandi e alle richieste dell’utente