Una “misteriosa” struttura arcobaleno al centro dell’Apple Park

Un drone in volo riprende Apple Park e individua una "misteriosa" struttura arcobaleno al centro del campus: forse riservata a un evento particolare

Struttura arcobaleno

Quando l’Apple Park era ancora in costruzione, non mancavano mai filmati girati con droni da appassionati che mensilmente mostravano i progressi del cantiere, cercando di volta in volta di scorgere qualche dettaglio inedito del nuovo campus.

A un certo punto Apple aveva deciso di mettere un freno a questi filmati dispiegando un team di sicurezza nelle vie e nei quartieri limitrofi ad Apple Park, per evitare di far sollevare droni in volo sopra la struttura.

Il blocco delle riprese aeree evidentemente non ferma gli appassionati e ancora, oggi, con l’Apple Park finito e perlustrato centimetro dopo centimetro, c’è chi continua a inviare droni per le riprese.

Duncan Sinfield ha usato un drone in volo per riprendere ancora una volta Apple Park e ha individuato una “misteriosa” struttura con i colori dell’arcobaleno al centro del campus. La struttura ad anello potrebbe servire per ospitare qualche concerto.

Apple Park

Di tanto in tanto – riferisce Appleinsider – la Mela organizza eventi musicali dedicati ai dipendenti e l’area di fronte alla struttura colorata sembra essere in grado di ospitare moltissime persone. Voci da prendere con le molle ci hanno fatto sapere che Apple ospiterà un concerto con grandi star in occasione del Gay Pride a giugno, festa colorata in cui, si rivendicando i diritti della comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender).

Il 28 giugno è la data scelta come Giornata mondiale dell’orgoglio LGBT. Da anni molti cortei del Gay Pride in tutto il mondo si svolgono a giugno per celebrare la ribellione alla persecuzione degli omosessuali.

In precedenti occasioni i dipendenti di Apple si sarebbero lamentati della mancanza di spazio e per questo è stata predisposta questa struttura ad arco.