WWDC 2012: arriva il MacBook da 15 pollici ultrasottile con schermo Retina

Apple rispetta le previsioni e annuncia il primo portatile con schermo Retina. È un computer da 15 pollici, ultrasottile e ultraleggero che introduce soluzione tecnologiche innovative per il mondo Apple: dalle porte USB 3.0 a dischi fissi SSD fino a 768 GB e memoria da 16 GB. Costo da 2299 euro

WWDC 2012: arriva il MacBook da 15 pollici ultrasottile con schermo Retina
Lato Destro a confronto con una scheda flash Secure Digital

I nuovi MacBook Air e MacBook Pro (di cui parliamo a parte) e, soprattutto, il nuovo portatile supersottile, arrivano alla WWDC.

l MacBook da 15 pollici di nuova generazione «che abbandona tecnologie tradizionali», ha detto Schiller, ha un nuovo chassis sottile ed è «il più bel computer mai realizzato». Le misure sono: spessore 1,7 centimetri e peso di 2,2 kg (circa), ma la costa più interessante, anche se anticipata, è lo schermo retina. Il nuovo MacBook Pro ha un display da 154 pixel da 2880×1800 pixel, 220 ppi. Molte applicazioni sono già in programma con aggiornamenti per sfruttare questa nuova caratteristica, tutte le altre dovranno esserlo per essere rese compatibili.

Le specifiche tecniche sono da urlo: processore fino a 2,7 GHz, scheda grafica Kepler GT 650M, fino a 16 GB di Ram, fino a 768 GB di memori a Flash. La batteria arriva fino a 7 ore; porte USB, HDMI, Usb 3.0 un non meglio precisato MagSafe 2  (ora più sottile). Apple introduce anche degli adattatori da Firewire 800 a Thunderbolt e da Gigabit Ethernet a Thunderbolt per consentire il collemento a dispositivi di precedente generazione

Come “bonus” per «il miglior computer mai costruito da Apple» (dice Shiller) arrivano anche tastiera retroilluminata, FaceTime HD, trackpad in vetro, doppio microfono.

Il prezzo è di 2199 nella versione quad core con processore da 2,3 GHz e 256 GB di disco fisso SSD. Il prodotto è in vendita da oggi su Apple Store on line con costo da 2299 euro

macbook pro retina