Home Macity Internet Youtube, il Picture-in-Picture su iPhone solo per chi paga

Youtube, il Picture-in-Picture su iPhone solo per chi paga

YouTube ha limitato l’accesso alla funzione Picture-in-Picture su iPhone. Prima la potevano usare tutti, adesso è disponibile solo per gli abbonati Premium. Chi paga insomma può sfruttare la nuova funzione di iOS 14 che consente di relegare la riproduzione di un filmato in un angolo dello schermo in modo da poter fare altro nel frattempo.

Fino a pochi giorni fa questa funzione era disponibile a tutti ma come segnalato da alcuni utenti su Twitter, la situazione adesso è diversa. Inizialmente si pensava potesse essere un bug ma poi si è scoperto invece che si tratta di una scelta intenzionale, e lo si è capito quando è stato rimosso il supporto al Picture-in-Picture anche su Safari, negando di fatto l’accesso a questa opzione anche a chi accede alla piattaforma tramite il sito web anziché dall’applicazione.

Ma chi non vuole abbonarsi, nel momento in cui scriviamo può ancora rimpicciolire i video su iPhone senza pagare. Come suggerisce MacRumors, per eludere questa restrizione basta richiedere il sito desktop: visitando quindi il sito youtube.com da Safari e forzando la visualizzazione del sito web in modalità desktop è possibile far funzionare la modalità Picture-in-Picture come prevista dal nuovo iOS 14.

Youtube, il Picture-in-Picture su iPhone solo per chi paga

Probabilmente sarà solo questione di tempo prima che Google aggiorni il codice del sito per negare l’accesso alla funzione. A quel punto chi non può farne a meno dovrà necessariamente abbonarsi a YouTube Premium. O forse verrà fuori un’altra scappatoia?

Nel frattempo, per sapere come funziona il Picture-in-Picture di iOS 14 e conoscerne le modalità di utilizzo potete fare riferimento alla nostra guida che abbiamo pubblicato lo scorso luglio. Tutte le novità di iOS 14 incluse le applicazioni, la nuova interfaccia, le compatibilità e tutto quel che riguarda il nuovo sistema operativo disponibile da pochi giorni sono invece raccolte all’interno di questo lungo approfondimento, suddivise capitolo per capitolo.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,827FollowerSegui