Pilot GSM e telefono Sony con Finestre

di |
logomacitynet696wide

Un Pilot pensato apposta per il mercato Europeo con capacità  wireless e basate sulla tecnologia GSM. L’annuncio è di Palm che risponde in questo modo alla minaccia posta al computer palmare da Symbian, il consorzio costituito dai maggiori produttori mondiali di cellulari. Symbian, nel contesto del CeBIT ha presentato Quartz il sistema operativo per telefoni intelligenti in grado di trasformare tutti i telefoni cellulari in veri e propri microcomputer dotati di schermo a colori 320×280, navigatore integrato e organizer. Da quanto si è compreso per combattere questa minaccia che rischia di spazzare via Palm dal vecchio continente, la società  un tempo controllata da 3Com conta sulla collaborazione con la britannica Vodafone Airtouch.

Intanto anche Sony, che non fa parte del consorzio Symbian, ha annunciato un cellulare intelligente il CMD-Z5. Il nuovo telefono del peso di circa 85 grammi e delle dimensioni di una carta di credito sarà  basato su Mobile Explorer di Microsoft un componente software che consentirà  la navigazione in Internet.
Sony è il primo tra i produttori di telefoni ad abbracciare il nuovo prodotto della società  di Redmond considerato da molti il successore di Win CE e arma strategica per occupare una posizione nella battaglia che si combatterà  tra breve sul mercato come esito della fusione di cellulari e palmari.
Il sistema operativo “ridotto” di Microsoft, già  troppo complesso per i palmari, diventa assolutamente inadatto per i telefoni intelligenti e quindi corre il rischio di marginalizzare il ruolo di Windows in questo ambito. Di qui la scelta di produrre una suite di componenti che ciascun produttore di telefoni potrà  includere a seconda delle sue esigenze.