Dalla carta al digitale con Adobe Scan, l’app scanner che riconosce il testo e crea PDF

Adobe Scan cattura qualsiasi documento cartaceo e lo trasforma in documento digitale PDF. Potenziato Adobe Sign, piattaforma cloud per firma digitale e gestione dei documenti

Adobe Scan Android

Adobe presenta Adobe Scan, una nuova app con funzionalità di scanner e OCR (Optical Character Recognition) che permette di convertire immagini e foto contenente testi, in documenti digitali più facili da riutilizzare, archiviare e indicizzare. A livello di funzionamento Adobe Scan trasforma iPhone e iPad in potenti scanner portatili: basta scattare una foto di ricevute, note, immagini, documenti, biglietti da visita e anche lavagne per ottenere un documento digitale.

Rispetto ad altre app già commercializzate, quella di Adobe è gratuita: non mostra filigrane sui file generati e non ha limitazioni nel numero di pagine che è possibile catturare. Ricordiamo però che l’accesso completo a tutte le funzioni è riservato agli abbonati di Acrobat Document Cloud.

Il funzionamento è simile a quello di app dello stesso tipo: è possibile catturare documenti, ricevute, note, ripulire l’immagine, aggiustare la prospettiva. L’app individua in automatico gli angoli di un documento, rimuove eventuali ombre e sfrutta la tecnologia di riconoscimento ottico dei caratteri OCR per convertire le immagini in documenti di testo. I file generati sono PDF ed è quindi possibile eseguire ricerche sui testi, evidenziare e copiare porzioni o tutto il testo, incollare il testo in altri documenti, apportare modifiche e così via.

Il “motore” usato internamente dall’app è Adobe Sensei, un framework che unisce intelligenza artificiale e apprendimento automatico. Le “scansioni” possono essere memorizzate gratuitamente su Adobe Document Cloud, servizio che consente di archiviare e condividere online file anche di grandi dimensioni e gestirli da computer e dispositivi mobile (è utilizzabile anche con Acrobat DC e Adobe Sign). Adobe ha integrato nuove funzionalità anche in Adobe Sign, servizio che consente di preparare e inviare un documento per la firma elettronica con pochi clic. È possibile firmare e restituire documenti firmati da qualsiasi dispositivo e monitorare ogni passaggio dall’inizio alla fine. Adobe Scan richiede iOS 10 o seguenti, “pesa” 95.3 MB e si scarica gratis dall’App Store.

In contemporanea con l’app Adobe Scan, la multinazionale di San Jose ha reso disponibile nuove funzioni per Adobe Sign, completa piattaforma cloud per la firma digitale. Dalla compilazione di moduli, alla gestione integrale del flusso dei documenti in formato digitale fino alla consegna certificata dei documenti, Adobe Sign permette di gestire le firme digitali in qualsiasi browser e anche da qualsiasi dispositivo mobile.

Tra le numerose funzioni di Adobe Sign la possibilità di catturare la firma autografa anche quando il computer non è touch, modelli di email per richiedere e confermare la firma, la creazione di business stamp, timbri digitali per contrassegnare documenti come ricevuti, con il logo della società, l’integrazione con ServiceNow per la gestione di contratti, accordi, noleggi e altro ancora

Adobe Scan Android