fbpx
Home Macity Hardware Apple Apple A14 è atteso come il primo processore a 5 nanometri al...

Apple A14 è atteso come il primo processore a 5 nanometri al mondo

Prima ancora di arrivare sul mercato e addirittura prima che inizi la produzione, Apple A14 a 5 nanometri degli iPhone 2020 è atteso come il primo System on Chip al mondo realizzato con questa tecnologia. Ricordiamo che in più occasioni e keynote Apple ha enfatizzato i suoi primati nel campo dei processori per dispositivi mobile, da anni i più veloci in assoluto di qualsiasi concorrente, oltre che tra i più efficienti in termini di consumi di energia.

Cupertino si è guadagnata il trono del settore con Apple A7, il primo processore mobile a 64bit al mondo e poi ancora nel 2018 con Apple A12, il primo SoC al mondo a 7 nanometri. Considerando la collaborazione con TSMC e gli ingenti investimenti effettuati da anni, è molto probabile che quest’anno con Apple A14 a 5 nanometri in arrivo con gli iPhone 12 Apple otterrà un nuovo primato.

Negli scorsi mesi e anni sono emersi più volte indizi in questo senso, con investimenti mostre già nel 2018 da parte di TSMC e una tabella di marcia impressionante che ha portato il costruttore di chip e processori di Taiwan a dominare le più sofisticate tecnologie di costruzione. Man mano che si riducono le dimensioni dei transistor si ottengono miglioramenti nella velocità e nei consumi di energia.

Si prevede che il processo di produzione di Apple A14 a 5 nanometri con litografia EUV, sigla di Extreme Ultraviolet, applicato a core ARM Cortex-A72 porterà a un incremento di 1,8 nella densità dei transistor e un incremento del 15% nella velocità del processore rispetto al precedente processo a 7 nanometri impiegato per Apple A12 e poi con miglioramenti anche in Apple A13 della gamma iPhone 11 attuale.

La pace tra TSMC e GlobalFoundries azzera i rischi per Apple e iPhoneSecondo quanto segnala DigiTimes tutto è già pronto presso gli stabilimenti di TSMC per l’inizio della produzione industriale, programmato per il secondo trimestre di quest’anno, in tempo per accumulare scorte in vista del lancio dei nuovi iPhone 5G 2020. In base a quanto emerso finora TSMC sarà anche per questo 2020 l’unico costruttore in esclusiva dei processori Apple. Sempre stando alle anticipazioni sembra che per soddisfare la domanda di Cupertino verranno impiegati due terzi della intera capacità produttiva con processo a 5 nanometri di TSMC, lasciando così spazio limitato per i processori mobile concorrenti.

Tutto quello che c’è da sapere su iPhone 11 e iPhone 11 Pro è in questo approfondimento di macitynet, invece per  tutto quello che sappiamo finora sulla prossima gamma iPhone 5G 2020 rimandiamo a questo articolo.

Offerte Speciali

iPhone XR si Amazon torna lo sconto: risparmiate fino a 110 sul prezzo Apple

Finalmente tornano gli sconti su iPhone XR 128GB: risparmio di 110 euro

Su Amazon torna lo sconto sugli iPhone XR. Prezzi sensibilmente più bassi di quelli di Apple con tagli al listino fino a 110 euro per il modello da 128 GB
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,364FansMi piace
95,039FollowerSegui