fbpx
Home iPadia iPad News Apple lavora a un iPhone con macOS

Apple lavora a un iPhone con macOS

Immaginate un iPhone che funziona con iOS in mobilità come sempre, ma in grado di offrire tutte le funzioni e la versatilità d’uso di macOS quando invece viene collegato a un monitor esterno, mouse e tastiera per lavorare in modalità desktop. Secondo un noto leaker sarebbe proprio questo l’obiettivo del team di Apple al lavoro su iPhone con macOS, un prototipo funzionante con processore Apple Silicon.

Il leaker indica anche due riferimenti per illustrare meglio il concetto, infatti iPhone con macOS viene paragonato a una soluzione simile a Samsung DeX, la tecnologia che permette di far funzionare i Galaxy S8 e successivi come un sistema desktop, anche se con diverse limitazioni, come per esempio l’assenza del multitasking, l’impossibilità di eseguire le app più esigenti in termini di hardware e anche l’impossibilità di alcune app di gestire correttamente gli schermi di grandi dimensioni.
Galaxy Note 9 elimina il dock dalla modalità desktop DeXL’altro esempio paragona iPhone con macOS a Project Linda, il prototipo di Razer mostrato al CES 2018 in cui lo smartphone Razer Phone si agganciava a uno chassis di notebook simile a quello dei portatilo Razer Blade Stealth per usare Android in formato notebook. Quindi un prototipo mai diventato un prodotto finale e una soluzione promettente di Samsung poco pratica o con diversi limiti.
razer project lindaStando a questa anticipazione invece iPhone con macOS potrebbe invece riuscire dove finora tutti gli altri costruttori hanno fallito, incluso l’originale progetto Motorola Atrix che macitynet provò al CES di Las Vegas nel lontano 2011. I lavori in corso sul prototipo di iPhone con macOS sono segnalati da Mauri QHD, firma che non vanta un curriculum accreditato per le novità di Cupertino ma che si è dimostrata molto affidabile nelle anticipazioni su altri marchi e prodotti.

Su Twitter un utente chiede se iPhone con macOS offrirà una soluzione simile a Boot Camp su Mac, con la possibilità per l’utente di scegliere se avviare la macchina tra macOS e Windows. Nella sua risposta il leaker dichiara che iPhone o anche iPad con macOS sono più delle soluzioni ibride, lasciando così immaginare una integrazione e realizzazione migliore della fusione dei due mondi, smartphone e desktop, rispetto a quanto visto finora.

Infine la probabilità che iPhone o iPad con macOS diventi realtà: il leaker indica entrambi i dispositivi spesso scambiandoli tra loro, dichiarando che al 95% vedremo questa soluzione di Apple in un prodotto finale in vendita. Il restante 5% di probabilità dipende da diversi fattori che potrebbero mandare in fumo un prototipo e una unificazione di sistemi finora ben integrati tra loro ma pur sempre ben distinti che, ne siamo certi, renderebbe felici milioni di utenti Apple.

Tutte le notizie di macitynet che parlano di iPhone, iPad, Mac e Apple sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 tornano al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,506FansMi piace
94,244FollowerSegui