Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple riaprirà gli Apple Store nella prima metà di aprile ma non...

Apple riaprirà gli Apple Store nella prima metà di aprile ma non tutti

A metà marzo Apple ha chiuso quasi tutti i suoi 510 negozi nel mondo, ad eccezione di quelli in Cina per coronavirus: da una mail interna indirizzata ai propri dipendenti si apprende che Apple riaprirà i suoi Apple Store a partire dalla prima metà del mese di aprile, ma in modo graduale, in base alla situazione locale.

Ricordiamo che per l’emergenza coronavirus Apple ha inizialmente chiuso i suoi negozi in Cina, mentre quelli degli altri paesi sono rimasti aperti. Successivamente l’epidemia si è spostata verso l’Occidente, costringendo Cupertino a chiudere i suoi negozi prima in Italia e poi anche in tutti gli altri paesi. Man mano che l’allarme è rientrato in Cina Apple ha riaperto i negozi in Cina, prima solo in alcune aree, poi in tutto il Paese del Dragone.

Gli Apple Store di Pechino riaperti con misure speciali per coronavirusIl nuovo messaggio inviato dalla multinazionale di Cupertino ai dipendenti è firmato da Deirdre O’Brien, Senior Vice President Retail + People. La mail, di cui riportiamo un paragrafo da Bloomberg, delinea un piano sostanzialmente identico a quello seguito finora, con aperture scaglionate in base alle condizioni locali che verranno valutate di volta in volta per ogni singolo punto vendita.

«Riapriremo i nostri negozi in modo sfalsato. In questo momento, prevediamo che alcuni negozi potrebbero essere in grado di aprire nella prima metà di aprile a seconda delle condizioni della loro comunità. Forniremo aggiornamenti per ogni negozio non appena saranno stabilite date specifiche».

Come già avvenuto in Cina, i negozi che Apple riaprirà continueranno ad adottare misure speciali per prevenire e ridurre il rischio di contagio, per garantire la sicurezza di dipendenti, visitatori e clienti. La valutazione locale della situazione epidemia e anche l’indicazione che Apple riaprirà gli Apple Store scaglionati a partire dalla prima metà di aprile permette di fare alcune ipotesi.

Un nuovo volto per l’Apple Store di Barcellona Passeig de GràciaDopo la Cina la riapertura potrebbe cominciare dai paesi asiatici in cui l’epidemia sta rientrando, come per esempio la Corea del Sud. L’Italia è stato il primo paese occidentale più colpito, così è possibile che se la situazione migliorerà successivamente potranno riaprire alcuni Apple Store nel nostro Paese. Le tempistiche invece potrebbero essere più lunghe per Francia, Germania, Regno Unito e poi gli USA dove l’epidemia si è diffusa successivamente.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano degli Apple Store e di Apple sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Per tutti gli articoli che parlano di coronavirus e sull’impatto su Apple e sul mondo della tecnologia si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,936FansMi piace
93,806FollowerSegui