HomeMacityAndroid WorldApple ha deciso che gli Android valgono un tozzo di pane

Apple ha deciso che gli Android valgono un tozzo di pane

Le ricerche di mercato, incluse quelle che monitorano la compravendita dell’usato, lo dicono da anni: gli smartphone Android mantengono molto meno il loro valore nel tempo rispetto agli iPhone, naturalmente Apple lo sa ed ora ha deciso di ridurre in modo consistente il valore dei terminali Android in caso di permuta per acquistare un nuovo iPhone.

Spiace per gli utenti Android, soprattutto per gli switcher che desiderano prendersi una pausa o lasciare il robottino verde per provare o passare definitivamente a iPhone. Da alcune ore a questa parte, sicuramente negli Stati Unti ma con ogni probabilità anche altrove, Apple ha ridotto sensibilmente il valore di permuta di alcuni degli smartphone Android più costosi e gettonati.

Per esempio Samsung Galaxy S21 5G, pochi giorni fa valutato al massimo 325 dollari, con la nuova valutazione di Apple ribassata permette di ottenere al massimo 260 dollari, come segnala MacRumors. Crollo ancora più vistoso per Galaxy S21 Plus che passa dai precedenti 535 dollari agli attuali 325 dollari. Le cose non vanno meglio per Google Pixel 5, prima valutato 315 dollari ora al massimo 235 dollari.

I dispositivi Android condividono dati con Google molto più di quanto fa Apple

Per un confronto, se un utente vuole permutare iPhone 12 per comprare iPhone 13 Pro, il valore massimo che si può ottenere da Apple è di 450 dollari, quindi 190 dollari in più rispetto a Galaxy S21. Anche il precedente iPhone 11 se la cava meglio con una valutazione di 300 dollari, quindi 40 dollari in più rispetto a Galaxy S21.

Allo stesso tempo Apple ha ridotto anche il valore di permuta di alcuni dei suoi prodotti per l’acquisto di un nuovo modello, ma con ritocchi decisamente più contenuti. Per esempio iPad base passa da 205 dollari a 200 dollari, iPad Air da 345 a 335 dollari, MacBook Pro scende da 1.630 dollari a 1.415 dollari, iMac da 1.320 dollari a 1.260 dollari.

Ricordiamo che il programma di ritiro, valutazione e permuta dell’usato Apple Trade In è disponibile anche in Italia. Da questa pagina occorre inserire il codice IMEI del proprio smartphone o i dettagli del proprio dispositivo da cedere in permuta per ottenere una valutazione massima nel caso in cui il dispositivo sia in perfette condizioni, in caso contrario il valore naturalmente scende.

Sia per gli utenti di dispositivi Apple che per quelli Android spesso risulta molto più conveniente vendere privatamente, oppure rivolgersi a società specializzate in prodotti ricondizionati. Tra queste segnaliamo TrenDevice che acquista direttamente l’usato dell’utente, con ritiro a domicilio, pagamento in 7 giorni e zero rischi.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 256 GB a 617 €, minimo storico con sconto del 25%!

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial