fbpx

Protagonisti

Un Pulitzer per un Mac user.

Nella lista dei vincitori del 2001 del celeberrimo Premio Pulitzer, c'è un utente Mac da molti anni: Michael Chabon.

Ive su BBC on line

BBC on line nella sua rubrica prestigiosa e molto seguita, dedicata a chi fa notizia, si occupa di Johnathan Ive. Un interessante profilo del designer che ha fatto la storia recente di Apple: dal "No Beige" ad oggi

Hanno ucciso Bill Gates… ma è un film.

Nothing So Strange è un film che racconta la morte del capo della Microsoft: assassinato al MacArthur Park di Los Angeles il 2 dicembre 1999, con due colpi sparati dal Park Plaza Hotel da un ventiquattrenne di nome Alek Hidell.

L’iMac italiano con Pascal Cagni.

Nella cornice dell'Istituto Europeo di Design di Milano, il capo di Apple Europa presenta l'iMac alla stampa italiana. Lo abbiamo intervistato sul nuovo prodotto di punta sul mercato consumer, sulla strategia di lancio nel nostro continente e sulle novità  che ci aspettano nei prossimi mesi. Trovate il nostro servizio speciale su questa pagina di MacityNet.

Successo degli acquisti natalizi su Amazon

Ordinati oltre 37.9 milioni di articoli: ecco una panoramica per capire come si muove il mondo consumer

Gasse, addio a Be

Gasse lascia Be. Dopo la cessione a Palm abbandona la creatura che aveva contribuito a creare, dopo la sua partenza da Apple, nel 1990.

Un solo italiano tra gli innovatori del 2001.

Il World Technology Awards 2001 premia il design italiano, tutti gli altri riconoscimenti vanno all'estero.

MacWorld San Francisco in streaming QT e via… Macity

Si apre tra una settimana l'evento fieristico della California, con al centro il mondo Mac. Per seguirlo ci sarà  lo streaming QT ma anche la copertura in diretta di Macity

La TV rispolvera il duello Mac-Wintel.

Mediamente ha raccontato ai sonnambuli la storia e le differenze tra il PC e il Mac.

Boston Globe: Mac OS X e le sue solide basi Unix

La testata statunitense The Boston Globe, ha pubblicato un articolo di Hiawatha Bray interamente dedicato a Mac OSX ed alle sue solide basi Unix.

Woz torna in pista.

Dopo anni il co-fondatore di Apple torna ad impegnarsi attivamente nell'industria IT.

Patrice Henry torna alla guida di Lacie Italia.

Lacie, nota produttrice di periferiche per l'archiviazione e la visualizzazione ha richiamato Patrice Henry alla guida di LaCie Italia, con l'€™incarico di General Manager. Henry, che ha arricchito la sua professionalità  di competenze nuove sul canale retail occupandosi di Handspring nel nostro paese ha ricevuto l'€™incarico di rafforzare il canale tradizionale. "E'€™ attento conoscitore della gamma Color e delle potenzialità  di sviluppo di questo range di prodotti a livello europeo. Il mercato gli è noto avendo già  in passato gestito lo sviluppo delle filiali LaCie in Italia, Spagna, Svizzera. Patrice Henry, 33 anni, sposato con 2 figli, parla correntemente 3 lingue." Per materiale fotografico, può visitare il sito: www.lacie.it

Nuovo responsabile di Apple Italia Educational.

Ufficializzata in queste ore la carica di Riccardo Salafia, nuovo Education Sales Manager di Apple Italia.

Si ritira Bill Neukom, responsabile legale di Microsoft

Bill Neukom abbandona il suo posto di lavoro dopo 22 anni. E' stata una delle figure di maggior spicco di Redmond. Guidò il processo per esercizio illegale del monopolio ma anche quello che metteva sul banco degli imputati Windows con l'accusa di avere copiato il MacOs.

Microsoft fuori dall’azionariato Apple.

Microsoft non ha più azioni di Apple. Punto a capo in una vicenda che iniziò nel lontano 1997.

Adobe: nuovo Managing director per Italia e Francia

La Francia e l'Italia diventano un'unica entità  per Adobe Systems

Ellison: la crisi non ucciderà  Apple

Tra le industrie che usciranno indenni dalla crisi ci sarà  Apple. Parola di Ellison, intervistato dalla Rai

Otto mesi a Mafiaboy

Il pestifero ragazzino che 18 mesi fa terrorizzò con un DOS attack le principali società  operanti su Internet pagherà  caro il suo dispetto. Otto mesi di reclusione.

Muore Eudora. La vera Eudora.

Non si tratta dell'ennesima capitolazione di uno sviluppatore software di fronte al potere di Microsoft ma della scomparsa di un personaggio straordinario che ispiro' i programmatori di uno dei client di posta piu' diffusi al mondo.Ecco tutta la storia...

Jobs: continuiamo ad innovare

Jobs compare sugli schermi americani per dettare la sua visione sull'attuale momento di Apple. "La crisi dell'IT frena lo sviluppo di molte aziende, ma noi continuiamo ad innovare". In TV pero' nessun cenno all'hardware di New York. Solo un Titanium e un iBook

Sono arrivati i Pirati!

Steve Jobs e Bill Gates nel film che racconta della loro epopea presto sugli schermi di Tele+.

Il guru di FreeBSD alla Apple

Jordan Hubbard, uno dei padri di FreeBSD, entra in Apple. "Rendere popolare BSD anche nei mercati di massa è una occasione irripetibile"

Così parlarono i padri del MacOs

MacOs X, Jobs e il futuro della piattaforma. I padri del MacOs originale intervengono alla conferenza di apertura di MacHack e presentano la loro visione su quello che è stato e su quello che sarà  del mondo Mac e sul suo leader indiscusso, Steve Jobs.

Maya perde Kerris

L'attesissimo software, ormai pronto per prossimo MacWorld, perde il suo papa'.

Un nuovo vicepresidente alla Apple.

Alla gia' nutrita lista di VP di Apple si aggiunge ora John Brandon.

Mal d’Africa per Verulini.

Non si tratta della nota nostalgia che pervade chi abbandona l'Africa dopo un lungo soggiorno, ma Bruno Verulini con questo continente ha un rapporto tutto da conoscere.

Jef Raskin al MacWorld Expo

Chi sarà a San Francisco nel corso del prossimo Macworld Expo avrà la possibilità di incontrare Jef Raskin, ex giornalista del Dr Dobb's Journal e principale artefice del progetto "Mac" iniziato nel 1979 nei laboratori di Apple. Raskin sarà nello stand #1748 della Matias Corporation, i creatori della "mezza tastiera" della quale vi riferiamo in altra parte del sito, progetto al quale Raskin ha ampiamente partecipato.

L’arrivederci di Piacentini

Non un addio ma un arrivederci. Un cordiale incontro tra vecchi amici con la promessa finale di tenere i contatti tra tante strette di mano, tanti ricordi e qualche succoso dietro le quinte. Questo il clima dell'incontro che ha contraddistinto la pizzata del POC, il folto club di utenti PowerBook che si è svolta ieri sera a Milano e alla quale ha partecipato come ospite d'onore Diego Piacentini. L'ormai quasi ex responsabile di Apple Europa tra una Pizza Margherita e l'altra, in un clima di grande cordialità  ha parlato della sua esperienza alla Apple, ha gettato qualche lampo di luce sulla storia passata della società  e ha smentito con una serie di elogi inequivocabili, le voci circolate nei giorni scorsi sul presunti su presunti dissapori con Steve Jobs. "E' l'uomo più geniale del mondo", ha detto Piacentini. Qui di seguito una breve relazione sulla serata inviataci da Fabio Zambelli
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,486FansMi piace
95,418FollowerSegui