fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Con iPhone 2020 partirà sul serio il mondo del 5G

Con iPhone 2020 partirà sul serio il mondo del 5G

Un report dalla società di ricerche CCS Insights prevede che le connessioni 5G saranno pari ad un miliardo nel 2022 e a 3,2 miliardi nel 2025. Gli analisti riferiscono che le aspettative per il 2025 sono superiori a quanto previsto in precedenza, con la Cina in particolare indicata come la nazione che guiderà la crescita, con un miliardo di connessioni entro il 2024.

Non sorprende in questa analisi l’attenzione sui nuovi iPhone che dovremmo vedere nell’autunno di quest’anno, tutti – secondo le indiscrezioni circolate finora – in grado di supportare le connessioni 5G. Già ora è possibile acquistare vari telefoni di fascia alta con supporto a tecnologie 5G, tra tutti il Galaxy S20 o anche il meno costoso Galaxy A, ma – spiegano ancora gli analisti – nessun dispositivo di questa categoria è in grado di dare una svolta al mercato come sanno fare i dispositivi della Casa di Cupertino.

«Apple darà il via ufficiale al 5G», ha riferito a ZDNet Kester Mann, analista di questo settore per conto di CCS Insight. «In particolare nella nazioni nelle quali si usano molto gli iPhone, come gli Stati Uniti e il Regno Unito, le persone stanno “tenendo duro” in attesa del prossimo rilascio», dispositivi che, nella seconda metà dell’anno, dovrebbero “dare una spinta nell’adozione del 5G”.

Apple lancerà 5 nuovi iPhone 2020 e un iPhone 2021 privo di connettori

Nonostante per il mercato smartphone nel suo complesso sia prevista una contrazione a breve termine, l’impatto nella spedizione di dispositivi dovrebbe essere invece minimo negli anni a seguire. Secondo gli analisti di CCS Insights il mercato si riprenderà in pieno dal 2022, anno nel corso del quale comprare un telefono 5G sarà la normalità.

«Vedremo un cambiamento nel mercato di fascia media e sarà questo che alimenterà l’adozione del 5G”, riferisce ancora Mann, spiegando che le persone compreranno “per default” telefoni abilitati al 5G. Le persone preferiranno comprare questo tipo di dispositivi anche per avere telefoni in grado di funzionare negli anni successivi.

Con l’iPhone 2020 partirà sul serio il mondo del 5G
Immagine: CCS Insights

Pochi i vantaggi del 5G a breve termine secondo l’analista; inizialmente i consumatori lo vedranno come un 4G migliore che offre maggiore velocità, capacità e copertura superiore. In nazioni come la Corea del Sud, sono già sei milioni le connessioni di questo tipo, un decimo di tutte le connessioni sfruttate nel paese. A dimostrazione delle potenzialità del 5G, durante il lockdown il principale operatore di telefonia sudcoreano ha predisposto un servizio per lo streaming in tempo reale di partite di baseball con telecamere multiple che permettevano agli spettatori di scegliere fino a 12 diverse angolazioni di ripresa, da grandi inquadrature generiche fino al primo piano dei giocatori, per passare a dettagli delle cheerleader, ad analisi dettagliate di azioni-chiave.

In Corea del Sud è possibile sfruttare videochiamate avanzate con fino a otto persone usando una piattaforma denominata Narle che consente di partecipare con emoji AR e avatar 3D. È allo studio la fruizione avanzata  di eventi di vario tipo, tutto possibile grazie alla connettività 5G. Mancano al momento delle vere e proprie “killer-app” (nel senso metaforico di applicazione decisiva, vincente), ma varie aziende in tutto il mondo stanno studiando applicazioni interessanti nell’ambito automotive, IoT, smart home, smart city, veicoli a guida autonoma e altri ancora, tutte possibile grazie alla maggiore velocità e minore latenza garantita dal 5G.

Tutto quello che sappiano sugli iPhone 12 5G 2020 è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,534FansMi piace
94,168FollowerSegui