fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Nvidia dice addio ad Apple, abbandona la versione CUDA per Mac

Nvidia dice addio ad Apple, abbandona la versione CUDA per Mac

L’addio di Nvidia ad Apple è nell’aria da anni, ora diventa ufficiale perché il costruttore di processori grafici abbandona lo sviluppo di CUDA per Mac. Un addio obbligato perché da anni Apple non commercializza più macchine con processori grafici di Nvidia, preferendo AMD. Le nuove schede video di Nvidia non sono più ufficialmente supportate da macOS e un ulteriore conferma che questo produttore sta abbandonando il Mac è che la versione 10.2 della tecnologia CUDA sarà l’ultima a supportare macOS.

CUDA (acronimo di Compute Unified Device Architecture) è una piattaforma di calcolo parallelo che rende possibile utilizzare i diversi core di calcolo presenti in un processore grafico per eseguire calcoli matematici generici, delegando alcuni compiti alla GPU anziché alla CPU, accelerando significativamente le prestazioni.

cuda per Mac stop allo sviluppo da parte di Nvidia

È una tecnologia concorrente di OpenCL, uno standard creato da Apple da tempo e poi reso libero, sfruttabile su macOS, anche se ora la Mela mira a puntare su una sua diversa tecnologia denominata Metal. NVIDIA non ha mai supportato OpenCL, invitando gli sviluppatori a puntare sulla sua soluzione.

CUDA per Mac è una tecnologia sfruttata da vari software Adobe. Usando una scheda video Nvidia e i driver CUDA è ad esempio possibile accelerare un software come Premiere Pro. Le versioni più recenti dei programmi Adobe permettono ad ogni modo di sfruttare anche Apple Metal, uno dei motivi per il quale, forse, Adobe ha deciso di abbandonare il supporto per la tecnologia CUDA su macOS.

Tutti i portatili MacBook Pro con processore grafico dedicato impiegano una GPU AMD, stesso discorso anche per il nuovo Mac Pro 2019 in arrivo. Tutti gli articoli di macitynet che riguardano i Mac sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

Sconti fino ad oltre 300 euro per i MacBook Pro 16″ su Amazon

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,403FansMi piace
95,101FollowerSegui