fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Le cuffie Apple sono più vicine, Apple ottiene un brevetto critico

Le cuffie Apple sono più vicine, Apple ottiene un brevetto critico

Gli indizi di cuffie Apple in arrivo circolano fin dal 2014 ma si sono intensificati molto negli ultimi mesi, segno che ormai non dovrebbe più mancare molto al lancio e alla commercializzazione. Per due volte una delle principale testate finanziarie USA le ha indicate in arrivo entro quest’anno: ora arriva un altro importante segnale in questo senso.

Cupertino ha infatti ottenuto la registrazione di un brevetto indispensabile o quasi, relativo alla cancellazione del rumore e alla soppressione del rumore del vento. Come già emerso in alcuni brevetti Apple depositati in passato, schemi e descrizioni puntano all’impiego di microfoni fuori e dentro le cuffie Apple: vengono impiegati per rilevare i rumori esterni e poi produrre un segnale audio uguale e contrario diretto all’orecchio dell’utente.

Tutte le anticipazioni sulle cuffie Apple puntano a un dispositivo top di gamma che farà concorrenza ai più importanti marchi del settore, ma anche alla stessa gamma di cuffie Beats di proprietà Apple.

Cuffie AppleIn questo articolo riportiamo alcuni concept di cuffie Apple realizzate con uno stile che richiama lo speaker smart HomePod, ma circolano anche concept molto simili alle cuffie Beats. Con il grande successo riscosso da AirPods di prima e seconda generazione, qui la nostra recensione dell’ultimo modello, che di fatto ha rivoluzionato il mercato degli auricolari wireless, Apple punta a ripetere la mossa nel campo delle cuffie.

Dal punto di vista tecnologico Cupertino impiegherà tecnologie e soluzioni già viste in AirPods e HomePod, tra cui quasi certamente l’audio beamforming per migliorare l’ascolto di musica e audio ma anche del parlato durante le chiamate. L’avvenuta registrazione del brevetto sulla cancellazione del rumore è segnalata da PatentlyApple. Altri brevetti e indizi puntano a soluzioni innovative come per esempio la capacità di riconoscere come sono indossate per riprodurre l’audio del canale destro e sinistro nel corrispettivo orecchio dell’utente.

Una soluzione che permetterebbe di costruire le prime cuffie reversibili, senza alcuna distinzione tra padiglione destro e sinistro, ma non è detto che Cupertino decida di implementare tutte queste tecnologie già nella prima versione o se invece procederà con upgrade nel tempo con modelli successivi.

Le prime cuffie Apple sono attese entro la fine di quest’anno: i più ottimisti sperano di vederle sul palco del keynote Apple di settembre insieme ai successori di iPhone XS Max, XS e iPhone XR.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Black Friday Week: Amazon liquida gli Apple Watch 4, prezzi da 339 €

Amazon lancia la prima offerta sui prodotti Apple; sconto da "liquidazione" per gli ancora eccellenti e molto attuali Apple Watch 4 al prezzo minimo di ingresso: 339 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,453FansMi piace
95,258FollowerSegui