Doogee Mix contro iPhone 7, è sfida a suon di fotografie

Una nuova serie di immagini mette a confronto fotografie della stessa scena e alle stesse condizioni di luce acquisite con iPhone 7 e Doogee Mix: la differenza maggiore è nel bokeh

doogee mix vs iphone 7

Fotografie migliori con iPhone 7 o con Doogee Mix? La domanda trova risposta in una serie di immagini che confrontano alcuni scatti acquisiti da entrambi i dispositivi inquadrando la stessa scena e nello stesso momento, quindi alle medesime condizioni di luce.

Il test nasce per dare risalto alla fotocamera di Doogee Mix, componente in realtà molto buono – ci troviamo di fronte ad una doppia fotocamera, una da 16 MP RGB che cattura le informazioni relative al colore, l’altra da 8 MP monocromatica che si concentra sui dettagli, fondendo poi tutto in un’unica immagine grazie ad un algoritmo proprietario – ma che, per via di alcune novità estetiche, è passato in secondo piano. Questo smartphone infatti ha principalmente attirato l’attenzione per il suo ampio schermo borderless, il primo della società che segue così la recente tendenza che vede i telefoni del futuro con cornici sempre più sottili.

Così, dopo il confronto con Xiaomi Mi Mix per schermo e temperature operative e quello con Vivo X9 per le prestazioni, spunta la sfida delle fotocamere prendendo come punto di riferimento iPhone 7, tra i migliori cameraphone attualmente disponibili sul mercato.

Le immagini offrono lo stesso punto di vista nelle situazioni fotografiche più comuni, a partire dai paesaggi diurni dove Doogee Mix offre scatti ugualmente dettagliati ma con una saturazione più presente, un discorso che si ripete anche nei ritratti e nei luoghi al chiuso, con una forte predominanza delle tonalità calde: iPhone 7, dal canto suo, offre invece colori più neutri e in qualche caso più vicini alla realtà.

doogee mix vs iphone 7

In condizioni di scarsa illuminazione e di sera le fotocamere sono quasi alla pari, mentre Doogee Mix riesce a fare leggermente meglio con le fotografie macro: nonostante la minore apertura del diaframma (f/2.0 per Mix, f/1.8 per iPhone 7) le fotografie mostrano uno sfocato maggiore e uniforme. Intressante anche il ritaglio a 8x di una seconda fotografia macro, dove è possibile notare un’elevata nitidezza del soggetto inquadrato ed uno sfondo che sfoca gradualmente.

Doogee Mix sarà disponibile in due versioni, con 4GB e 6GB di RAM, rispettivamente venduti per circa 200 e 250 dollari: al momento è possibile tentare la fortuna per vincerne uno a soli 9,90 dollari.