Home iOS il mio iPhone Apple metterà USB-C su tutti i suoi accessori

Apple metterà USB-C su tutti i suoi accessori

5 Accessori da ordinare subito su Amazon per i nuovi iPhone 12 e iPhone Pro

Non serviva un analista per lanciare l’ipotesi ma le voci secondo le quali dal 2023 l’iPhone integrerà l’USB-C (anche perché Apple sarà costretta a questa mossa dalla Commissione europea che ha già indicato l’USB-C come standard da seguire per la ricarica), portano Ming-Chi Kuo a indicare che tutti i futuri accessori di Apple seguiranno lo standard in questione.

Ming-Chi Kuo ha in precedenza riferito che dal 2023 Apple abbandonerà il connettore Lightning per passare all’USB-C. In un tweet successivo a questa indicazione, l’analista riferisce che i vari accessori della Mela seguiranno a ruota.

Nei mesi precedenti sono circolate voci secondo le quali Apple avrebbe allo studio un iPhone completamente privo di porte ma secondo Kuo per un prodotto del genere è ancora troppo presto, per via limitazioni nelle attuali tecnologie di ricarica wireless, inclusa l’immaturità dell’ecosistema MagSafe.

Kuo abbraccia l’idea secondo la quale i vari accessori per iPhone e iPad sfrutteranno la porta di ricarica integrata in questi ultimi. “Anche altri accessori con porta Lightning, (es. AirPods, Magic Keyboard/Tackpad/Mouse, Batteria MagSafe) passeranno alla USB-C nel prossimo futuro”.

Dopo il futuro iPhone con USB-C, tutti gli accessori di Apple saranno con questo connettore

Apple a dire il vero ha già iniziato la transizione verso l’USB-C con gli iPad Pro, porta che permette di caricare e collegare vari accessori (come dispositivi di archiviazione esterni, fotocamere e display) e anche alimentare altri dispositivi.

Qui una riflessione sull’argomento porte USB-C. Con i nuovi loghi è più facile capire la potenza nominale dei cavi USB-C.

Tutto quello che sappiamo finora sulla nuova gamma iPhone 14 2022 è in questo approfondimento di macitynet