fbpx
Home Hi-Tech Android World Presentati Huawei P20 Pro e P20, inizia l'era delle tre fotocamere su...

Presentati Huawei P20 Pro e P20, inizia l’era delle tre fotocamere su smartphone

Sebbene sia stata anticipato da un unboxing nelle scorse ore, Huawei P20 Pro, insieme al modello P20, è finalmente ufficiale. Appena presentato in un evento a Parigi a cui Macitynet è presente, il nuovo top di gamma Huawei inizia l’era delle tre fotocamere su smartphone. P20 Standard condivide con il Pro il design complessivo, ma si ferma ad un doppio modulo fotografico. Ecco foto e caratteristiche dei nuovi terminali Huawei.

Prima ancora di introdurre i terminali, Huawei ha mostrato il nuovo logo dell’azienda, adesso più semplificato per rispecchiare il minimalismo che ormai domina il campo della grafica tecnologica moderna. Protagonista della presentazione la nuova line up di Huawei P20, che con il modello Pro porta il reparto multimediale a un nuovo livello, entrambi supportati dalla intelligenza artificiale per il riconoscimento scene.

huawei p20 pro

Huawei spiega, anzitutto, perche il nome P20, e non P11. Il nuovo numero, che compie un salto in avanti notevole, è dovuto al fatto che per la prima volta, la società ha deciso di montare su uno smartphone una camera professionale. Questo, almeno, è quanto spiegato sul palco di Parigi. I nuovi terminali hanno un corpo con spigoli e bordi tondeggianti, che a detta del produttore ne facilitano il grip e la presa. Tra i dettagli, P20 mostra un design assolutamente simmetrico, sia per quanto riguarda il notch frontale, sia per quanto concerne la parte bassa del terminale. Particolari i colori: oltre al modello rosa, nero e blu, la società ha svelato il modello Twilight.

Huawei P20 presenta un display da 5,8 pollici, che a detta della società offre il 23% di luminosità in più rispetto ad iPhone X. Huawei P20 Pro, invece, offre una diagonale da 6,1 pollici. La società ha lavorato molto sul sensore di impronte sulla parte frontale, che è davvero ridotto in altezza, tanto da rientrare all’interno di cornice davvero minimale: un singolo pulsante, ovviamente, gestisce tasto indietro, home e tasto opzioni. Non sono mancati i paragoni con iPhone X: Huawei ha mostrato come il notch di P20 e P20 Pro sia notevolmente ridotto rispetto a quello di iPhone X.

Quanto a batteria, P20 ne integra una da 3.400 mAh, superiore a Galaxy S9 e iPhone X, mentre P20 Pro presenta una batteria da 4.000 mAh, anche in questo caso superiore a quella di Galaxy S9 da 3500 mAh. Entrambi godono della ricarica Super Fast, ed entrambi hanno superato i duri test di sicurezza TUV Rheinland. P20 Pro è certificato IP67, quindi impermeabile, mentre P20 della certificazione IP63. Il processore all’interno dei due terminali è il Kirin 970.

Al centro dell’attenzione, ovviamente, il reparto multimediale. Entrambi i terminali sono dotati di assistenza basata sull’intelligenza artificiale, per il riconoscimento di scene. Sulla parte posteriore trova spazio una fotocamera frontale da ben 24 MP, che permette di scattare Ritratti Illuminazione anche con la camera frontale, come iPhone X, applicando quindi effetti da studio. La camera di P20 ha ricevuto la votazione DxOMark di 102 punti, contro i 99 di S9+ e 97 di iPhone X. Si tratta del primo terminale a raggiungere questa votazione: P20 Pro, addirittura, ha raggiunto il punteggio di 109.

La camera del P20 Pro, made by Leica (come quella del P20) è tripla, con una sensore da 40 MP, un sensore in bianco e nero da 20 MP, e un tezo teleobiettivo da 8 MP. E’ dotato del sensore più grande su uno smartphone, da 1/1,7 pollici, e con zoom ibrido a 5x, e uno zoom digitale a 10x. La camera di P20 Pro è in grado di registrare video slow motion a 960 FPS. I terminali godono del supporto OIS e EIS per ridurre al massimo le vibrazioni nelle immagini e stabilizzarle al meglio. Tutti questi numeri sono stati tradotti durante la presentazione in esempi concreti: sul paco di Parigi le foto scattate dal P20 sono risultate migliori rispetto a S9+ e iPhone X, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Tra le novità la tecnologia 4D predictive focus, che muove di continuo la messa a fuoco nel caso di soggetto  in movimento, come ad esempio un fiore mosso dal vento, o una persona che corre. Inoltre, grazie alla AIS (AI Image Stabilization) sarà possibile scattare una foto senza treppiede, fino a 8 secondi senza che questa risulti mossa.

Tra le particolarità la possibilità di effettuare acquisti su Amazon inquadrando direttamente inquadrando l’oggetto desiderato.

Quanto ai prezzi, Huawei P20 costa 679 euro, mentre per il modello Pro sono richiesti 899 euro.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,272FollowerSegui