fbpx
Home Macity Internet Elon Musk e Sacha Baron Cohen invitano a cancellarsi da Facebook

Elon Musk e Sacha Baron Cohen invitano a cancellarsi da Facebook

Aumentano le defezioni illustri da Facebook: pochi giorni fa è stata la volta del maestro del thriller Sephen Kingm, ora anche Elon Musk e Sacha Baron Cohen invitano a prendere le distanza del colosso dei social.

A novembre dello scorso anno, in occasione di “Never Is Now” –  summit della Anti-Defamation League sull’antisemitismo e l’odio a New York –  l’attore, comico e sceneggiatore Sacha Baron Cohen, in Italia noto per Borat e altri film-commedia, ha definito Facebook, Twitter, YouTube e Google la «Più grande macchina di propaganda della storia», affermando che amplificano deliberatamente la propagazione di contenuti «Che fanno appello ai nostri istinti di base e che innescano indignazione e paura», uno dei motivi per il quale YouTube, ad esempio, consiglia i video del cospiratore Alex Jones, e per il quale le notizie false superano le notizie reali (Apple ha rimosso i suoi podcast citando policy aziendali contro i “discorsi d’odio”).

L’attore britannico ha puntato il dito in particolare contro Facebook e il suo CEO Mark Zuckerberg. «Se Facebook fosse stato in circolazione negli anni ‘30, avrebbe permesso a Hitler di pubblicare annunci di 30 secondi sulla sua ‘soluzione’ al ‘problema ebraico’, pensate a ciò che Goebbels avrebbe potuto fare con Facebook».

Photo by Glen Carrie on Unsplash
Photo by Glen Carrie on Unsplash

L’attore ha preso di mira anche la definizione di «Libera espressione» che il mese prima Zuckerberg aveva dato del suo social media. Cohen ha criticato, tra le altre cose, anche la decisione del social di non rimuovere i negazionisti dell’Olocausto, spiegando che questi e altri comportamenti «Non hanno niente a che fare con la libertà di parola o di espressione».

Cohen è tornato sulla questione e su Twitter ha pubblicato un tweet che recita «Non permettiamo a una persona di controllare l’acqua di 2,5 miliardi di individui, non permettiamo a una persona di controllare l’elettricità di 2,5 miliardi di persone, perché permettiamo a un uomo di controllare le informazioni di 2,5 miliardi di persone? Facebook deve essere regolamentato dai governi, non governato da un imperatore!».

Dopo la pubblicazione del tweet, Elon Musk – cofondatore di Tesla – ha risposto all’invettiva, replicando con l’hastag “#DeleteFacebook, it’s lame”, un invito a cancellarsi, definito un social ridicolo, da ingenui, da “perdenti”. La replica di Musk ha ricevuto migliaia di “like” (oltre 56.000 nel momento in cui scriviamo), retweet e commenti di tanti che appoggiano l’idea.

A questo indirizzo le nostre istruzioni con la procedura per cancellarsi da Facebook (anche temporaneamente). Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Facebook sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad ricondizionati, scontati e in pronta consegna su Amazon

iPad ricondizionati, scontati e in pronta consegna su Amazon

Su Amazon trovate iPad ricondizionati, in condizioni pari al nuovo e garantiti un anno. In più sono in pronta consegna.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,339FansMi piace
94,919FollowerSegui