Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Stephen King abbandona Facebook: troppe fake news

Stephen King abbandona Facebook: troppe fake news

“Sto abbandonando Facebook”. Lo scrittore leggendario Stephen King ha deciso di dare l’addio al Social Network. Stanco della disinformazione e delle fake news, con un tweet ha informato i suoi follower della decisione presa: lasciare Facebook. 

Una protesta che è legata alla gestione da parte di Facebook delle fake news, alla presenza di disinformazione politica, ma anche alle scarse garanzie in merito alla privacy degli utenti. Stephen King ha spiegato le motivazione che lo spingono a lasciare Facebook con un breve tweet comparso il 1° febbraio 2020 sul social. 

“Sto per lasciare Facebook – ha scritto su Twitter -. Non mi sento a mio agio con il flusso di informazioni false consentite per gli annunci delle campagne politiche. Non sono fiducioso nella sua capacità di proteggere la privacy dei suoi utenti. Puoi seguirmi su Twitter, se vuoi”. 

Fake news

L’account di Stephen King è stato quindi chiuso dall’autore. Il profilo dello scrittore aveva oltre 5,6 milioni di follower, che sono stati invitati a scegliere Twitter al posto di Facebook per seguirlo. Su Twitter, infatti, lo scrittore manterrà il proprio profilo. 

Questa presa di posizione dello scrittore arriva dopo la decisione, da parte di Facebook, di cambiare la propria politica in materia di contenuti promozionali in ambito politico. Il social di Mark Zuckerberg non interverrà, infatti, sulle fake news diffuse dai candidati politici.

Lo stesso Zuckerberg, durante un discorso di quasi 40 minuti alla Georgetown University a ottobre, ha spiegato è stato annunciato che Facebook non cambierà la sua linea che consente ai politici di pubblicare annunci non veritieri, basandosi sulla convinzione che le decisioni relative alla propaganda politica non dovrebbero essere prese da società private. 

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Facebook sono disponibili da questa pagina.

Le ultime notizie sui social network si possono trovare nella sezione dedicata da Macitynet a Instagram, Facebook, Whatsapp e Twitter

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità