L’emoji della pizza di Apple è un sacrilegio per gli italiani

Dopo varie polemiche Apple ha deciso di cambiare l'emoji del bagel, una ciambellina nota negli USA dove tipicamente si prepara abbinandola a un formaggio spalmabile. Ma c'è una diversa emoji che bisognerebbe cambiare con urgenza: l'attuale rappresentazione della pizza potrebbe far arrabbiare non pochi italiani.

Emoji Pizza

Nei giorni scorsi ha fatto parlare una modifica che Apple ha previsto nelle emoji di iOS 12.1 (versione, al momento disponibile ai soli sviluppatori). Una piccola novità nell’ultima beta di iOS è una modifica che dovrebbe porre fine a una polemica intorno all’’emoji del bagel (una pasta lievitata tipica della cucina polacca ed ebraica).

La precedente emoji di Apple mostrava un bagel “liscio”, senza crema di formaggio. Questa rappresentazione non era piaciuta a molti e aziende come Kraft (che produce il formaggio fresco spalmabile che si mette tipicamente nel bagel) aveva lanciato un tweet con un hashtag allo scopo di punzecchiare Apple (e farsi pubblicità): “Noi pensiamo che un #BagelEmoji senza crema di formaggio è un #SadBagel, cosa ne pensi? #ItMustBeThePhilly”. Il tweet ha ottenuto un buon riscontro e Kraft ha anche avvisato petizione online sulla piattaforma change.org chiedendo ai fan di firmare per arrivare al cambiamento dell’icona.

Anche Jeremy Burge, fondatore del sito Emojipedia e ideatore del World Emoji Day, aveva criticato l’emoji del bagel di Apple e Cupertino alla fine ha capitolato integrando nell’update di iOS e macOS una nuova icona di questa sorta di ciambella, ora completa di crema di formaggio.

L'emoji del begel prima e dopo la modifica di Apple
L’emoji del begel prima e dopo la modifica di Apple

Messa fine alla questione bagel, spiega Macg, potrebbe essere il turno di un nuovo problema sul fronte emoji. Il pittogramma che usa Apple per rappresentare la pizza è – per noi italiani – poco attraente e rappresentativo.

L’emoji attuale mostra la tipica e triste “pepperoni-pizza” (con il termine “pepperoni” gli statunitensi designano una specie di salame piccante), niente a che vedere con il prodotto della grande eccellenza della tradizione gastronomica partenopea che per noi italiani è sinonimo di pomodori pelati, mozzarella, foglie di basilico e olio extra vergine di oliva. Un utente su twitter ha già ideato un pittogramma alternativo.

Speriamo che Apple prenda in considerazione l’idea e consoliamoci pensando che l’emoji attuale poteva essere anche peggiore: una pizza all’ananas avrebbe fatto inferocire non pochi italiani.

emoji pizza a confronto

Stupisce ancor di più che Apple mantenga questa emoji giacché a Cupertino sanno benissimo com’è fatta la vera pizza, sia perché nel vecchio Campus si cucinavano buonissime margherite, sia perché il responsabile dell’alimentazione Apple è italiano e ha perfino brevettato un sistema di trasporto per le pizze.

Una diversa polemica riguardante le emoji tempo addietro si era scatenata intorno al pittogramma dell’hamburger. Apple mostra un disegno nel quale rappresenta la fetta di formaggio sotto la fetta di pomodoro; Google preferiva il formaggio sotto (prima della fetta del pane). Sundar Pichai, CEO Google, prese la questione sul serio e fece cambiare l’emoji in Android.