fbpx
Home Hi-Tech Android World Free Now rimborsa i taxi per i centri di vaccinazione

Free Now rimborsa i taxi per i centri di vaccinazione

Free Now rimborsa i viaggi in taxi a chi si vaccina: è la prima piattaforma di mobilità smart – fa parte della Mobility Joint Venture di BMW Group e Daimler AG – a supportare i propri passeggeri europei che si recano in taxi presso i centri per la vaccinazione contro il COVID-19. La piattaforma ha per questo deciso di stanziare un milione di euro, di cui beneficerà anche l’Italia, per rimborsare le corse da e per i centri vaccinali e accompagnare i passeggeri in totale sicurezza.

Per ricevere il rimborso, è necessario contattare il servizio clienti dell’azienda e fornire la ricevuta della corsa effettuata con l’App di Free Now anche per conto terzi, come parenti o amici, insieme a un documento che certifichi l’appuntamento presso il centro vaccinale o il certificato del vaccino stesso. In questo modo chi ha prenotato un appuntamento per il vaccino per un familiare o vuole richiedere una corsa da remoto per una persona cara e accompagnarla “virtualmente” al suo appuntamento, può approfittare di questa campagna, attiva anche in Italia.

«E’ chiaro a tutti quanto sia stato difficile l’anno appena concluso, ma finalmente vediamo uno spiraglio di luce grazie al piano per le vaccinazioni intrapreso in tutta Europa» spiega Andrea Galla, Country Manager dell’azienda «Vogliamo dare il nostro contributo, aiutando i cittadini a raggiungere i centri di vaccinazione senza stress e nel modo più conveniente possibile. […] Grazie a questa iniziativa potremo anche supportare il lavoro dei nostri tassisti, messo a dura prova dalla crisi dovuta alla pandemia, garantendo loro un più alto numero di corse e di guadagni».

Free Now rimborsa corse taxi da e per i centri di vaccinali

Per poter fruire della promozione è necessario richiedere il taxi ed effettuare il pagamento della corsa tramite l’app (per iPhone, iPad e anche Android) usando una carta di credito o di debito, sulla quale sarà poi effettuato il rimborso. E’ necessario assicurarsi che il punto di partenza e di arrivo sia un centro di vaccinazione ufficiale della propria città (per una verifica, consultate il piano nazionale di vaccinazione predisposto dal Governo a questo link).

E’ possibile inviare un numero di ricevute pari a 2 corse per un valore massimo di 15 euro (nel caso in cui il totale complessivo della ricevuta (o delle ricevute nel caso di 2 corse) fosse superiore, verrà comunque rimborsato fino a un valore massimo di 15 euro). Per poter usufruire del rimborso è necessario inoltrare la richiesta con i documenti necessari entro due settimane dalla data della corsa compilando questo form con i propri dati scegliendo “Rimborso corsa per la vaccinazione” dal menu “Come possiamo aiutarti”.

Non è la prima volta che Free Now lancia una campagna simile: nell’estate del 2019 offrì il 25% di sconto su una corsa a supporto di chi in quei giorni si preparava a partire per le vacanze. Se avete dubbi e domande sulla promozione taxi-gratis-per-vaccinarsi potete consultare la sezione FAQ del sito ufficiale.

Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,180FollowerSegui