fbpx
HomeHi-TechHardware e PerifericheiMac M1 fino al 56% più veloce dell'ultimo iMac 21,5" Intel top...

iMac M1 fino al 56% più veloce dell’ultimo iMac 21,5″ Intel top di gamma

I nuovi iMac con CPU M1 stanno cominciando ad arrivare agli utenti che li hanno ordinati e prima della loro disponibilità ufficiale (Apple aveva fatto riferimento allla seconda metà di maggio) qualcuno ha già eseguito delle prove con Geekbench per vedere come si comporta il nuovo arrivato.

Come era lecito immaginare – spiega Macrumors – i nuovi iMac M1 mostrano risultati con i benchmark simili a quelli già visti ai nuovi MacBook Pro, MacBook Air e Mac mini con M1; i test  single-core evidenziano un punteggio medio di 1724, e un punteggio medio di 7453 nei test multi-core, numeri ottenuti aggregando tre benchmark eseguiti e pubblicati da alcuni utenti.

I benchmark sonio relativi all’iMac indicato con l’identificatore di modello “iMac21,1″, probabile riferimento al nuovo iMac entry-level con CPU 8-core, GPU 7-core e due porte Thunderbolt. Il benchmark dell’iMac M1 indica gli 8 core una frequenza base di 3.2GHz e l’esecuzione su macOS 11.3.

Il nuovo iMac M1 da 24″ sbaraglia in modo rilevante l’iMac da 21,5″ 2019 con chip Intel (la macchina che in pratica sostituisce) e si tratta dunque di un balzo interessante per chi vorrebbe cambiare macchina.

La precedente generazione di iMac da 21,5″ evidenzia un punteggio di 1109 nei test single-core e di 6014 nei test multi-core; in questi test l’M1 è in pratica più veloce del 56% nei test single-core e del 24% nei test multicore rispetto al modello da 21,5”.

iMac M1 fino al 56% più veloce dell’ultimo iMac 21,5″ Intel top di gamma

Rispetto all’iMac con CPU Intel da 27″, l’iMac M1 si comporta meglio nei test single-core, meno in quelli multi-core: l’iMac 27″ vanta un punteggio di 1247 nei test single-core e di 9002 nei test multi-core. Le performance single-core dell’iMac M1 risultano migliori del 38% ma le performance multi-core dell’iMac Intel son migliori del 25%.

L’iMac da 27″ è dunque ancora una ottima macchina, in grado di offrire prestazioni multi-core di tutto rispetto. Apple è ovviamente al lavoro su nuove varianti di CPU Apple Silicon (M2) e ha tutto l’interesse a non far rimpiangere i processori Intel.

iMac da 24″ con M1 vanta un design rinnovato, con uno spessore di soli 11,5 mm, con un profilo ridotto al minimo. È disponibile in diversi colori, vanta anche una videocamera FaceTime HD a 1080p, microfoni di qualità professionale e un sistema audio a sei altoparlanti. Grazie all’architettura system on a chip e all’efficienza energetica del chip M1, le dimensioni della scheda logica e del sistema di raffreddamento sono state ridotte in modo significativo rispetto alla generazione precedente, elemento che permette di ottenere un profilo laterale incredibilmente sottile. CPU e GPU sono potenti al punto di permettere di montare fino a cinque stream video 4K o uno stream video 8K senza perdere neanche un fotogramma in Final Cut Pro.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial