iPhone 2019 con lenti invisibili, faranno super-foto e anche super-selfie

iPhone 2019, secondo Kuo, avrà nuove camere frontali e posteriori: ecco come potrebbero essere.

La fotocamera sarà il principale elemento di interesse dei prossimi iPhone 2019. Dopo le voci in merito diffuse da molte fonti, alcune anche molto vecchie, ora anche l’affidabilissimo Ming Chi Kuo a ribadirlo.

L’analista conferma, in particolare la configurazione con tripla fotocamera sul retro destinata a sbarcare sui modelli di iPhone OLED da 6,5 ​​pollici e 5,8 pollici. Si tratterebbe di tre lenti di cui una di tipo tele-foto, una grandangolare e una supergrandangolare. Il sensore da 12 megapixel sarebbe al servizio di tutte e tre.

La fotocamere frontale sarebbe aggiornata con un altro sensore sempre a 12 megapixel (ora è da 7 megapixel) a cinque elementi. Entrambe le lenti, super-wide e frontale, avranno un rivestimento speciale, che li nasconderanno ancor meglio nella lunetta.  In pratica saremo in grado di fare foto e video di alta qualità anche usando la fotocamera frontale.
iPhone 2019: per Kuo camera fontale a 12 MP e ultra-grandangolare sul retroIl rapporto di Kuo spiega che l’iPhone da 6,1 pollici, il successore di iPhone XR, adotterà un sistema a doppia camera (ora a camera singola). Anche qui avremo però la stessa fotocamera frontale da 12 megapixel cinque elementi dei successori degli iPhone XS.

Un rivestimento delle lenti capace di renderle quasi invisibili è interessante dal punto di vista del design, perché può aiutare il terminale ad avere una estetica più accattivante. Oggi la fotocamera frontale è abbastanza ben nascosta, ma da alcuni punti di vista appare evidente con un effetto anti estetico che il rivestimento dovrebbe mascherare.