iPhone 2019 previsti senza il nome iPhone inciso sul retro

Per la prima volta nella storia dello smartphone di Cupertino, i nuovi iPhone 2019 sono previsti in arrivo senza il nome iPhone inciso sul retro. Altri dettagli su colori e specifiche rivelati da un presunto dipendente Foxconn

Negli iPhone 2019 sparirà il nome iPhone inciso sul retro

Fino a oggi il design del lato posteriore di tutti gli iPhone ha sempre incluso tre elementi: in alto il logo Apple, più in basso il nome di iPhone seguito dalla tradizionale dicitura Designed by Apple in California, Assembled in China, seguiti dai loghi commerciali di legge.

Ora secondo una fonte anonima che si identifica come un dipendente Foxconn, i tre nuovi iPhone 2019, gli eredi di iPhone XR, iPhone XS Max e iPhone XS non avranno più il nome iPhone serigrafato sul retro.

Il post originale che anticipa questa piccola ma importante variazione è stato originalmente pubblicato in Cina sulla piattaforma web Zhihu per domande e risposte tra utenti.

Negli iPhone 2019 sparirà il nome iPhone inciso sul retroAnche se il post originale. Apparso nel Paese del Dragone già al 30 luglio, solo in queste ore è stato ripubblicato su Slashleaks e tradotto. Si tratta di un elenco in 22 punti che anticipa anche colori e altre specifiche di design e tecniche dei nuovi iPhone 2019 attesi a settembre.

In praticamente tutti i casi si tratta di indicazioni che corrispondono a quanto già emerso in precedenza in rete, a partire dai colori. Sono infatti previste 4 tinte, con i tradizionali nero, bianco e oro, affiancati dalla nuova colorazione verde scuro, che alcuni indicano anche come lavanda, indicata fin da ora come quella esteticamente più accattivante dell’intera gamma in arrivo.

Tra le altre previsioni già sentite l’assenza di Touch ID nello schermo, la rimozione del 3D Touch che permette di ridurre ulteriormente le cornici, il mantenimento del connettore Lightning invece di USB-C, noth frontale per Face ID e design frontale dei dispositivi sostanzialmente identico a quello attuale e altro ancora.

iPhone 11 Max, i render della cover mostrano il nuovo pulsante mute e non soloAncora una volta viene confermato il potenziamento del comparto fotografico con 3 ottiche posteriori, tutte ospitate in una protuberanza di forma quadrata con angoli smussati. Più e più volte il vetro posteriore è stato indicato come opaco, proprio come in questo anticipazione.

Così il lungo elenco di dettagli e specifiche, apparsi più volte e sostanzialmente tutti corrispondenti, è considerabile attendibile. Viceversa è la prima volta che viene anticipata l’eliminazione del nome iPhone sul retro, per questa ragione occorre valutare con cautela questa informazione in attesa di ulteriori riscontri, sotto forma di nuove anticipazioni o parti e componenti che praticamente sempre appaiono in rete man mano che ci avviciniamo alla data di presentazione.

I successori di iPhone XR, XS Max e XS sono attesi a settembre con i nomi di iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.