fbpx
Home iPhonia iPhone Apple sotto pressione: ora sperimenta l'iPhone pieghevole con l'aiuto di Samsung

Apple sotto pressione: ora sperimenta l’iPhone pieghevole con l’aiuto di Samsung

Apple sta valutando la possibilità di gettarsi nella contesta dei telefoni pieghevoli e per farlo potrebbe rivolgersi per un aiuto, al suo principale avversario: Samsung. Questo è quello che si apprende da una indiscrezione dal sito coreano ETNews che in passato ha dimostrato di avere buoni agganci proprio nel mondo Samsung.

In base alle informazioni, Apple avrebbe richiesto la consegna di una serie di campioni di display da 7,2 pollici, praticamente gli stessi usati dal Fold (che ha un display da 7,3 pollici). Lo scopo è chiaramente quello di fare esperimenti di design e di funzione, in vista del lancio di un dispositivo concorrente con quello di Samsung dei Huawei Mate X e con i probabilmente numerosi concorrenti che arriveranno. Cupertino potrebbe infatti essere messa sotto pressione dalla concorrenza (come pensa Wozniak) su questo peculiare design che in futuro è probabile possa diventare un “must” per telefoni di fascia alta come quelli su cui Apple punta tradizionalmente e su cui prossimamente fonderà molte delle possibilità di spuntare profitti nella vendita dell’hardware.

come potrebbe essere un iPhone pieghevole

Il fatto che sia Samsung a costituire la base per iniziare a lavorare su un iPhone pieghevole non stupisce troppo. L’azienda coreana è il leader assoluto nel campo degli OLED, componente indispensabile per un display pieghevole, ed è stato proprio grazie a Samsung che Apple ha lanciato il suo primo smartphone OLED, l’iPhone X.

Oggi anche LG ha una significativa esperienza nel settore OLED, ma i suoi livelli di produzione sono ancora molto distanti da quelli di Samsung sia nel settore dei display tradizionali che in quelli pieghevoli. La produzione attuale di Samsung per componenti simili a quelle del Fold è pari a 2,4 milioni l’anno, ma presto potrebbe arrivare a 10 milioni.

Huawei Mate X è il concorrente dell'iPhone pieghevole che verrà

Apple quando lancia un prodotto ha necessità di partner in grado di lavorare su grandi volumi e fu questa la ragione per cui si affidò ai tempi di iPhone X proprio a Samsung e sarà (o sarebbe) certamente il caso, per uno smartphone pieghevole previsto però non prima del 2020.

Nel frattempo dovrà guardarsi le spalle. Secondo il sito coreano anche Google e la cinese Oppo sono andati a bussare alle porte di Samsung per avere campioni di display pieghevoli per futuri telefoni.

Offerte Speciali

Sconto Mac mini: su Amazon costa solo 826 euro

Sconto Mac Mini: 813,99 euro su Amazon

Su Amazon comprate in sconto il nuovo Mac mini. Versione entry level a solo 813,99 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,419FansMi piace
95,280FollowerSegui