Home Recensioni Lampada Vava Touch in prova: un classico rivisitato a LED

Lampada Vava Touch in prova: un classico rivisitato a LED

Vava è acora un altro marchio di prodotti che arrivano dalla Cina con il valore aggiunto di proposte di design particolare e questa lampada Vava Touch che abbiamo provato per qualche settimana sembra confermare le buone intenzioni del progetto.

Si tratta di un modello da tavolo (o da comodino se preferite) con una altezza sufficiente ad illuminare un libro poggiato sulla scrivania, sulle vostre gambe se siete in poltrona o se state leggendo a letto.

Come è fatta

La base bianca a disco ribassato e rastremato si raccorda allo stelo e questo grazie ad un sistema di snodo non a vista (è coperto da un tubo in silicone che riveste tutto lo stelo) permette l’angolazione della campana terminale (180 gradi è l’ampiezza) con un movimento molto dolce e sopratutto senza mostrare alcuna discontinuità con l’elemento verticale. La campana non contiene un portalampade visto che il sistema di illuminazione LED è un tuttuno con il dispositivo ed è protetto da una sfera bianca traslucida che in qualche modo imita una grande lampadina che si illuminerà uniformemente all’accensione.

Si tratta come abbiamo riportato nel titolo di una reinterpretazione moderna ed originale di un sistema classico che supera il concetto di oggetto ipertecnologici che siamo abituati a vedere nella produzione cinese o la riproposizione di un oggetto classico con materiali di imitazione: qui il design è assolutamente originale.

A contribuire alla modernità dell’oggetto ci sono ovviamente i comandi a sfioramento inglobati nella base che fa da ottimo contrappeso: oltre alle ovvie funzioni di accensione e spegnimento troviamo quella di Timer (bassa una doppia pressione sul pulsante apposito per far partire il conto alla rovescia che la spegnerà in un’ora), quella di regolazione del flusso luminoso e quella di regolazione della temperatura colore con tre passaggi: bianco caldo, bianco naturale (neutro) e bianco freddo.

Lampada Vava Touch

Al lavoro

La mancanza di un lampada non deve spaventare e anzi deve essere considerato un motivo di sicurezza in più nel caso di impiego nella cameretta di un bambino. Non ci sono infatti parti da smontare e comunque le lampade led hanno una durata di 35-50.000 ore che corrispondono nel peggiore dei casi a 20 anni di accensione per 5 ore al giorno.

La lampada è molto stabile grazie alla pesante base e la regolazione dell’angolazione è dolcissima: non occorre forzare e la campana resta stabilmente in posizione.

I comandi touch non hanno un riferimento tattile come un piccolo rilievo che individui almeno la parte centrale dei pulsanti questo è un po’ scomodo perché costringe a guardare comunque l’area dei comandi ma c’è da dire che per le operazioni basilari di accensione o spegnimento basta appoggiare la mano sulla parte superiore frontale della lampada per attivarla o disattivarla.

Le regolazioni del flusso luminoso offrono una piacevole gamma di livelli ed è pure molto comodo selezionare le tre temperature colore: se vogliamo creare un discreto effetto caldo da salotto possiamo usare il bianco caldo utile anche sul comodino per aiutarci a prendere sonno mentre se vogliamo usarla sulla scrivania per concentrarci sullo studio useremo la tonalità neutra o fredda.

La strutturazione a campana ovviamente favorisce una illuminazione concentrata visto che il fascio luminoso arriverà in un spot delimitato dalla posizione arretrata dei led e dal bordo della campana stessa: tenetene conto se volete utilizzarla come luce accessoria in salotto.

Abbiamo utilizzato la lampada per qualche settimana tenendola in un ambiente con raggi di sole diretti durante buona parte della giornata e le superfici, oltre ad essere gradevoli al tatto non si sono alterate minimamente nella colorazione: vista la colorazione bianca e l’uso di materiali diversi questo è un buon segnale che ci fa aspettare una buona stabilità nel corso del tempo anche sotto questo aspetto.

Pro

Design moderno e originale, sicura e versatile, facilmente inseribile in qualunque tipo di arredo

Contro

i comandi touch dovrebbero avere almeno un minimo riferimento tattile

Conclusioni

Venduto a 29,99 Euro Iva compresa su Amazon il prodotto ha un ottimo rapporto qualità/prezzo ed è in grado di rivaleggiare per modernità del design con i modelli analoghi di IKEA. Con un minimo accorgimento ergonomico sarebbe al massimo anche per comodità.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,934FansMi piace
93,806FollowerSegui