HomeMacityHardware AppleMac mini M1 si noleggia con ComputeCloud di MacWeb

Mac mini M1 si noleggia con ComputeCloud di MacWeb

La californiana MacWeb.com ha annunciato che il suo Mac mini Compute Cloud (MC2) ora ospita server con Apple Silicon M1. Si tratta di un servizio di Internet cloud a noleggio che offre capacità di elaborazione on-demand mettendo a disposizione computer Mac mini M1 di Apple (qui la recensione di macitynet). Il Compute Cloud di MacWeb si presenta come in grado di combinare hardware e software con i vantaggi di un server Mac mini dedicato, bassi costi e l’implementazione istantanea di un sistema di cloud computing.

Il provisioning (il processo di configurazione di un’infrastruttura IT e il processo con il quale un server viene predisposto per essere utilizzato in una rete quando viene richiesto come risorsa) di un Mac mini con M1 può avvenire on demand da iOS, macOS, web e gli sviluppatori di database hanno a disposizione una soluzione dedicata per il cloud computing che non condivide risorse hardware o sfrutta la virtualizzazione.

Mac mini sarà il primo desktop con processore Apple M1

Le istanze dei Mac mini di MC2 consentono di sfruttare la macchina con 8-core della CPU, 8-core della GPU, i 16 engine del neural engine, la memoria unificata e la veloce unità di storage SSD a partire da 100 dollari al mese, circoa 80 euro al cambio attuale. È possibile compilare app iOS e macOS in remoto con Xcode, avviare applicazioni web, pubblicare database o condivider file in modo semplice. Con le istanze di MC2 non sono necessari impegni di spese, non è necessario acquistare hardware, spedire hardware, attendere implementazioni. Di seguito i prezzi:

  • Il Mac mini con M1, 8GB di RAM e unità SSD 256G: 100$ al mese
  • Il Mac mini con M1, 16GB di RAM e unità SSD 512G: 120$ al mese
  • Il Mac mini con M1, 16GB di RAM e unità SSD 1TB: 140$ al mese

Mac mini noleggio

È possibile costruire il proprio super computer o cloud privato con una serie di Mac Mini M1. Sono disponibili sconti per il deployment a volume. La larghezza di banda illimitata, la diffusione di connessioni a 1Gbps, nessun obbligo contrattuale o impegno richiesto (è possibile annullare in qualunque momento l’abbonamento) e altri elementi rendono questa soluzione interessante in vari ambiti.

Tutto quello che sappiamo del processore Apple Silicon M1 è in questo approfondimento di macitynet. La recensione di Mac mini M1 è qui.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro M1 da 11″ 256 GB al minimo storico vi costa solo 826 €

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon Lo comprate a solo 826 €. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial