HomeMacityHardware AppleMacBook Pro 16” ci abbandona in attesa del nuovo modello

MacBook Pro 16” ci abbandona in attesa del nuovo modello

MacBook Pro da 16 pollici risulta non disponibile per il ritiro in molti negozi Apple, con ordini online che mostrano anche spedizione in ritardo. Al momento in Italia sembra normalmente ordinabile per la spedizione a casa, ma se si tenta di ritirarlo in negozio, sono davvero pochi gli store che ne hanno disponibilità. Questo naturalmente, si traduce per i rumor e le indiscrezioni in un indizio certo: l’arrivo del nuovo modello con processore M1X.

Ovviamente, però, non mancano voci di senso contrario. Ed infatti, la spiegazione per la carenza di Macbook Pro 16 pollici potrebbe essere diversa dall’arrivo del nuovo modello. Si potrebbe semplicemente trattare di problemi legati alla catena di approvvigionamento.

Già ad aprile scorso Apple aveva avvertito del peggioramento della carenza di fornitura di componenti, affermando che ciò avrebbe influito sulla disponibilità di iPad e Mac. Così aveva chiarito tempo fa il CEO Tim Cook:

Ci aspettiamo di essere limitati dall’offerta, non dalla domanda

La problematica è relativa ai “nodi legacy”, ossia alla tecnologia ancora cruciale presente nei dispositivi di oggi, come i chip utilizzati per pilotare i display. La società ha avvertito che ciò potrebbe ridurre i ricavi delle vendite fino a 4 miliardi di dollari nel trimestre in corso. Apple probabilmente fornirà aggiornamenti sulla situazione durante le sua prossima conferenza finanziaria programamta per il 28 ottobre.

Tuttavia, ci si aspetta di vedere molto presto sul mercato un MacBook Pro M1X da 16 pollici, con la produzione che, secono i più, sarebbe addirittura iniziata ad agosto scorso. Il chip M1X o M2 porterà miglioramenti alle prestazioni e alla durata della batteria. Bloomberg si aspetta per questo portatile un totale di 10 core, tra cui otto ad alte prestazioni e due ad alta efficienza energetica. La RAM, invece, dovrebbe raggiungere un massimo di 64 GB.

MacBook Pro 2021 è spettacolare nei render di un designer italiano

Più anticipazioni indicano che i nuovi MacBook Pro presentino un fattore di forma completamente nuovo e, secondo quanto riferito, saranno disponibili con schermi da 14 e 16 pollici utilizzando la nuova tecnologia mini-LED .

I nuovi MacBook Pro presenteranno presumibilmente un nuovo design a bordo piatto, simile a quello visto negli ultimi modelli di iMac, iPad Pro e iPhone 12. Un altro importante cambiamento di design sarà la rimozione della Touch Bar, con Ming-Chi Kuo che indica che Apple tornerà invece a una tradizionale fila di tasti funzione.

Bloomberg aveva anche riferito che i nuovi MacBook Pro presenteranno una porta HDMI e uno slot per schede SD, oltre al ritorno della tecnologia MagSafe per la ricarica magnetica. I nuovi modelli di MacBook Pro dovrebbero essere presentati a breve, durante un prossimo evento Apple, che non ha ancora annunciato alcuna data ufficiale per il keynote.

Tutto quello che c’è da sapere su Apple Silicon M1 è in questo approfondimento di macitynet. La recensione di Mac mini con chip Apple M1 è in questa pagina.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Magic Mouse 2 torna in sconto, lo pagate 75€

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 75 euro, 15 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,963FollowerSegui