HomeMacityFinanza e MercatoMicrosoft, brilla tutto nei risultati fine 2021, anche Surface

Microsoft, brilla tutto nei risultati fine 2021, anche Surface

Per Microsoft a livello fiscale è il secondo trimestre del 2022, ma tutti i numeri e i risultati in crescita riguardano il calendario solare degli ultimi tre mesi del 2021. Il fatturato sale fino a 51,7 miliardi di dollari, quindi in aumento del 20% rispetto all’ultimo trimestre del 2020, mentre i profitti fanno ancora meglio raggiungendo quota 18,8 miliardi di dollari, in crescita del 21%.

Come avviene da sempre gli affari di Microsoft vanno a gonfie vele quando il mercato mondiale dei PC cresce, come sta avvenendo da oltre due anni a questa parte con la pandemia per la domanda di computer, dispositivi e software per lavoro, studio e tempo libero. Il fatturato di Windows OEM è aumentato del 25%: si tratta delle licenze per il sistema operativo installato sui computer di tutti i marchi PC Windows.

Microsoft, brilla tutto nei risultati fine 2021, anche Surface

Leggermente inferiore ma sempre sostenuta anche la crescita del fatturato generato da Office: le vendite del reparto consumer e utenti finali aumentano del 15%, inoltre la multinazionale di Redmond annuncia che ora sono 56,4 milioni gli abbonati a Microsoft 365.

In maniera simile a quanto visto da diversi anni a questa parte, la divisione e servizi Intelligent Cloud continua acrescere, ora del 26% raggiungendo il fatturato di 18,3 miliardi di dollari. Nella sfilza di risultati positivi Microsoft a fine 2021 anche la divisione Productivity e Business che totalizza un fatturato di 15,9 miliardi di dollari, in aumento del 19%.

Nel bilancio tutto positivo e in crescita fa bene anche la divisione Surface, nonostante la previsione per una leggera flessione da parte della stessa Microsoft: qui l’aumento è dell’8% trainato dalle buone vendite dei portatile Surface Laptop. microsoft00001

I cambiamenti più importanti nel bilancio di Microsoft si vedranno quando verrà completata l’acquisizione di Activision Blizzard, previo nulla osta delle autorità, la più grande acquisizione mai effettuata nei 46 anni di storia di Redmond, per un valore di 68,7 miliardi di dollari.

Grande attesa anche per i risultati Apple degli ultimi tre mesi del 2021, che per Cupertino corrispondono al primo trimestre fiscale del 2022, che saranno presentati giovedì 27 gennaio. Tutti gli articoli dedicati a Finanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 256 GB a 617 €, minimo storico con sconto del 25%!

In offerta con sconto del 25% su Amazon il più recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB. Lo pagate solo 617 €, il minimo assoluto mai visto per questo computer
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial