Home Hi-Tech Giochi e Console Netflix ha confermato l'ingresso nel settore gaming

Netflix ha confermato l’ingresso nel settore gaming

Pochi giorni addietro è circolata una voce secondo la quale Netflix intende aggiungere alla distribuzione di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento, anche i videogiochi.

Netflix ha ora ufficialmente confermato nel corso di un incontro con gli azionisti l’intenzione di cimentarsi nello sviluppo e nell’inclusione di videogiochi per il suo servizio in streaming, spiegando che sarà una nuova categoria di contenuti, alla stregua di film, animazioni e altri contenuti già presenti sulla piattaforma.

“I videogiochi verranno inclusi nell’abbonamento a Netflix senza costi aggiuntivi proprio come i film e le serie”, ha dichiarato l’azienda spiegando che inizialmente si concentrerà sulla produzione per dispositivi mobili. “Abbiamo lo stesso entusiasmo di quando lavoriamo a film e serie TV e vogliamo investire sempre di più nelle varie categorie presenti nel nostro servizio, il quale ha quasi 10 anni. La nostra intenzione è inoltre quella di comprendere quale sia il valore che i nostri abbonati danno ai videogiochi”.

Con l’ingresso nel settore dei giochi, Netflix si troverà a competere con piattaforme come Apple Arcade che offre a centinaia di giochi senza pubblicità con un solo abbonamento di 4,99 euro al mese su iPhone, iPad, Mac e Apple TV.

Netflix ha recentemente assunto Mike Verdu con il ruolo di vice presidente responsabile game development, alle dirette dipendenze del CEO Greg Peters. Verdu ha in precedenza lavorato per Facebook con il ruolo di vice presidente incaricato di lavorare con gli sviluppatori per portare giochi e altri contenuti su Oculus, visore per la Realtà Virtuale.

Bozza automatica

I giochi su Netflix non mostreranno pubblicità, non offritanno opzioni per acquisti in-app e non sarà necessario acquistare titoli singoli. Il servizio sarà incluso nell’abbonamento generale, alla stregua di altre categorie di contenuti disponibili sulla piattaforma.

Si vocifera di una possibile partnership con Sony PlayStation per portare alcune delle esclusive nel servizio ad abbonamento che non vedrà aumenti di prezzi con l’aggiunta della sezione legata al gaming

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 189,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 189,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui