HomeCasaVerdeSmartRecensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra i più economici

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra i più economici

Il mondo degli aspirapolvere verticali si è popolato sempre più, soprattutto quello a batteria, perché offrono certamente una maggiore libertà di pulizia in casa, potendo passare da una stanza all’altra senza le limitazioni dei fili e, dunque, senza doversi avvalere di ingombranti e fastidiose prolunghe. Oggi in prova la scopa elettrica senza fili Lubluelu, un marchio certamente nuovo nel panorama, che tenta di posizionarsi nella fascia delle scope low cost. Ecco come è andata la nostra prova.

Unboxing

Anzitutto veniamo all’interno della confezione, da non sottovalutare quando si acquista una periferica del genere, perché spesso possono essere anche gli accessori a fare la differenza. Il pack propone, oltre al motore di aspirazione centrale, anche il tubo metallico di altezza regolabile e la spazzola principale girevole. Al fianco di questa dotazione base, sono presenti anche una seconda spazzola più piccola, quella che di solito si usa per divani, o per la pulizia dei sedili dell’auto, oltre ad un piccolo beccuccio più lungo, potrebbe essere utile per aspirare in luoghi angusti, dove altre spazzole non arriverebbero.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Ancora, in confezione sono presenti due filtri HEPA, che possono essere lavati e asciugati al sole, anche se alla lunga dovranno essere certamente sostituiti. Non manca, poi l’alimentatore, un piccolo pennellino per la pulizia delle spazzole, con tanto di taglierina per la rimozione di eventuali capelli incastrati. Dulcis in fundo anche una piccola dock da attaccare al muro con il biadesivo integrato, o da fissare con viti e tasselli, che servirà per reggere in piedi la scopa quando viene riposta.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Sulla qualità di tutti questi pezzi si tornerà in seguito, ma al momento possiamo comunque limitarci a dire che la dotazione di servizio è piuttosto completa, soprattutto se si guarda al prezzo di listino, che attualmente è di circa 90 euro, grazie al codice sconto che può essere attivato sulla pagina Amazon.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Come è fatta

Anzitutto, dobbiamo sempre avere in mente il listino prezzi per poter giudicare correttamente il prodotto. Si tratta di una scopa elettrica entry level, che costa, per l’appunto, meno di 100 euro. Con questa premessa in mente non ci si può aspettare un prodotto particolarmente curato o raffinato.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Nel complesso, comunque, è gradevole per quel che costa. E’ formata da un motore principale, che è posto all’interno del manico, sul quale viene letteralmente innestata una batteria rimovibile, sulla quale insiste il pulsante per regolare la velocità di funzionamento. Sempre sul manico è presente “il grilletto” per accendere o spegnere la scopa: l’impugnatura è abbastanza comoda, e permette di attivare facilmente la scopa, così come di variare a proprio piacimento la potenza di aspirazione.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Se esteticamente non si tratta di una delle migliori scope in commercio, c’è comunque da precisare che è ben fatta, perché gli agganci tra il tubo e le spazzole sono molto resistenti, così da restituire comunque una buona sensazione di utilizzo. Non solo resistenti, ma anche ben stabili, così che non vi sarà alcun rischio che le varie parti si sgancino tra di loro durante la pulizia.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Il motore è da 165W, dunque non particolarmente potente, ma del resto non poteva essere altrimenti, considerando sempre il costo richiesto per questa scopa. Il pulsante a grilletto che ne gestisce il funzionamento è di tipo “push”, cioè va tenuto premuto per tutto il tempo che si desidera aspirare: nel momento in cui viene rilasciato, il motore si spegne. Non si tratta di un pulsante che può essere dosato: per scegliere una delle due velocità di aspirazione sarà invece necessario premere il pulsante “+” e “-“ presente sulla batteria.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Facile il sistema di apertura rapida del serbatoio di raccolta dello sporco, per certi versi simile a quello delle altre soluzioni concorrenti, composto cioè da uno sportello che facilita lo svuotamento. E’ sufficiente, infatti, un solo click nello sportello posto in basso sul manico dove insiste il serbatoio, per poterlo svuotare. Un po’ più macchinoso, invece, è l’accesso al filtro superiore, perché richiede prima di sganciare l’intero manico, ruotare il motore e sollevarlo.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

La lunghezza del tubo centrale è regolabile ed è compresa tra 41 cme 65 cm. Si tratta di una caratteristica particolarmente interessante perché permette di regolare liberamente la lunghezza dell’aspirapolvere in base all’altezza dell’utente, alla lunghezza del braccio, all’ambiente di utilizzo.

Quanto alla spazzola principale, è dotata di LED per una pulizia anche nelle zone d’ombra, potendo scovare eventuali briciole nascoste. Il braccio centrale può essere inclinato di 160 gradi orizzontalmente, mentre il movimento della spazzola in verticale è di 90 gradi.

Come pulisce

Come già accennato non siamo di fronte ad uno degli aspirapolvere verticali più potenti. La potenza di aspirazione è, infatti, di 15Ka, ma alla potenza massima, mentre si riduce a 9 se si attiva la modalità risparmio. L’autonomia dichiarata dal produttore è piuttosto generosa, pari a circa 40 minuti in modalità lenta, e 20 minuti alla massima potenza.

Abbiamo testato direttamente l’autonomia promessa dal produttore: utilizzando l’aspirapolvere nella sua modalità risparmio siamo riusciti realmente a raggiungere i 30/35 minuti di autonomia, mentre alla massima potenza la batteria dell’aspirapolvere si è esaurita dopo circa 15 minuti.

A scanso di equivoci, ricordiamo che le stime dichiarate dai produttori vengono ottenute tramite test di laboratorio, test effettuati in condizioni che spesso differiscono da quelle affrontate dagli utenti nell’utilizzo reale.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche
Alla potenza minima siamo riusciti a tenere a bada le classiche briciole sotto al tavolo della cucina, ma ci siamo affidati alla massima potenza, invece, per la pulizia in tutto il resto della casa. Ci sembra, infatti, che questa sia la modalità standard da utilizzare per poter beneficiare di una pulizia completa con questo aspirapolvere Lubluelu.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Conviene utilizzare il massimo della potenza soprattutto in zone dove magari non si passa quotidianamente, come ad esempio sotto al divano, o in altri angoli della casa più remoti, dove può accumularsi uno sporco maggiore.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Abbiamo apprezzato la presenza di una seconda spazzola, più piccola, che consente di pulire, ad esempio, i divani: il consiglio è quello di utilizzare questa seconda spazzola non per il pavimento, così da tenerla più pulita, per la pulizia di cuscini, coperte e quant’altro non abbia a che fare con il pavimento.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Nel complesso, sebbene il prezzo davvero basso, questa scopa elettrica fa il suo lavoro. Durante le nostre prove siamo riusciti a raccogliere praticamente qualsiasi briciola, capello o altri piccoli detriti presenti sul pavimento. In alcune occasioni, anche grazie ad una buona autonomia, abbiamo preferito attivare la modalità di aspirazione massima a 15Ka, per ottenere un risultato ancor migliore.

Autonomia e ricarica

Durante le nostre prove siamo riusciti ad avvicinarci a circa 15 minuti di pulizia, che comunque sono davvero tanti per un prodotto così economico, e anche a confronto con altri esponenti più gettonati.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Quanto alla ricarica, è presente un classico alimentatore con spinotto, che permette di ricaricare la batteria anche se staccata dall’aspirapolvere. Si tratta di un sistema molto comodo, che non risulterà elegante come quella di altri concorrenti con dock di ricarica integrata, ma che consente effettivamente una maggiore libertà nella ricarica. Certo, per la maggior parte del tempo non staccherete dalla scopa la batteria, e si finirà per ricaricarla sempre come unico corpo.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Per questo è presente in confezione una piccola dock in plastica da attaccare alla parete per mantenere la scopa in verticale quando non in uso. Questa piccola dock non ci sembra molto robusta, né tantomeno elegante: fa, però, il suo lavoro, che è quella di mantenere in piedi la scopa elettrica, senza che vi siano troppe sollecitazioni di sorta.

Recensione aspirapolvere verticale Lubluelu, tra le più economiche

Conclusioni

Questa scopa verticale Lubluelu è certamente tra le più economiche in commercio. Al momento su Amazon la si acquista a circa 90 euro usufruendo del buono sconto che appare nella schermata Amazon. E’ questo il vero pregio di questa scopa che, in totale semplicità, riesce ad aspirare la gran parte delle briciole, dei peli e dello sporco residuo non incrostato presente sul pavimento.

Il consiglio, però, è quello di sfruttarla maggiormente alla massima potenza, perché la velocità di aspirazione inferiore potrebbe risultare insufficiente nel caso di sporco accumulato o presente in zone dove si arriva a fatica con “la bocca” della spazzola.

Pro

  • Senza fili
  • Tre spazzole incluse in confezioni
  • Due filtri inclusi
  • Serbatoio facile da svuotare
  • Componenti smontabili e facili da pulire
  • Abbastanza leggero e maneggevole
  • Prezzo

Contro

  • Esteticamente migliorabile
  • Potenza base solo 9ka
  • Il cavo di ricarica è troppo corto

Potete acquistare questa scopa verticale Lubluelu sul sito ufficiale Amazon a circa 90 euro, cliccando direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

iPad disponibili subito ed in sconto fino a quasi il 30%, la lista di Macitynet

Se volete un iPad e non lo trovate nei negozi, non disperate: ecco una lista di quelli subito disponibili ed in sconto su Amazon
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial