Recensione Cover Pack Power Bank, custodia con batteria per iPhone 6 certificata Apple

Macitynet mette alla prova la Cover Pack Power Bank , una custodia con batteria per iPhone 6. Protegge il telefono e lo ricarica, riuscendo a prolungarne l'autonomia per due volte e mezza. Costa 52 euro su Amazon

Se cercate una custodia con batteria integrata per iPhone 6,  non ce ne sono ancora molte in circolazione, ma una di queste, la Cover Pack Power Bank prodotta da Dodocool (52 euro), un’azienda cinese che su Amazon riesce sempre a presentare prodotti molto interessanti nel rapporto tra prezzo e prestazioni, l’abbiamo messa alla prova in questi giorni.

La custodia ha il classico fattore di forma di questo tipo di accessori. È costituita da una parte dorsale che ospita il tasto di accensione e i LED che ne segnalano la ricarica e contiene la batteria da 3100 mah e da una cornice che si applica sulla parte frontale del telefono, in maniera tale da incastrare al suo interno il dispositivo e dare ad esso un fattore di protezione discreto, tipico di custodie di questo tipo. Dal punto di vista dello stile la versione che ci è stata consegnata è molto austera, di color nero, ma ne esiste anche una versione bianca con cornice trasparente, per adeguarsi meglio alla tinta dell’iPhone argento o oro, con profili smussati. In ogni caso una volta “calzata” la batteria, lo stile dell’iPhone viene del tutto cancellato. La plastica è comunque di ottima qualità, caratterizzata da un “soft touch” che la rende resistente alle impronte. Ovviamente tutte le aperture necessarie per il funzionamento del telefono sono lasciate libere; solo i tasti del volume sono coperti, ma, altrettanto ovviamente, manovrabili. Per sincronizzare il telefono dovremo estrarlo dalla custodia perchè la presa Lightning non è “passante”

È comunque importante notare che questa batteria è certificata MFi, quindi autorizzata da Apple e verificata nella sua qualità. Non avrete sorprese in futuro se Apple dovesse aggiornare il suo sistema operativo e bloccare, come ha già fatto, il funzionamento di accessori con connettori Lightning clonati.

Va anche segnalato che la custodia richiede l’uso di una sorta di prolunga, che troviamo nella confezione, per collegare un auricolare o le cuffie. Potremo  comunque usare l’iPhone in vivavoce grazia a una delle griglia per  l’uscita del suono. Un seconda griglia lascia entrare la voce nel microfono.

Dal punto di vista del fattore di protezione, abbiamo un sistema abbastanza efficiente:  lo schermo  viene tenuto sollevato dal piano mentre la parte posteriore è totalmente coperta; non si potrà quindi possibile graffiare l’iPhone fin tanto che starà all’interno della custodia e anche lo schermo sarà protetto. La plastica, come accennato, è robusta e tutela il dispositivo quando collocato, ad esempio in una borsa; si ha però l’impressione che la cornice potrebbe sganciarsi in caso di caduta. Se vi preoccupate per questo tipo di incidenti la Power Case non fa dunque al caso vostro. Vi segnaliamo che non è neppure possibile “vestire” l’iPhone con una pellicola in vetro perchè la chiusura è molto precisa e basta un millimetro per impedire la perfetta adesione delle due parti.

La PowerCase nonostante i 3100 mAh delle celle, i circuiti e la sovrastruttura non è eccessivamente pesante: circa 100 grammi. Ovviamente parliamo in termini relativi, visto che l’iPhone 6 pesa 130 grammi e la batteria lo porta a 230 grammi, quindi lo farà del 75% più pesante. Lo spessore passa da 0,7 centimetri a 1,5 centimetri, quindi la custodia l’iPhone 6 diventa il 114% più spessa. Avremo però, nominalmente, circa 170% di batteria in più (4910 mAh invece che 1810 mAh). In ogni caso, vista la capacità della batteria, siamo di fronte ad un buon compromesso in fatto di capacità, peso e dimensioni.

Abbiamo svolto qualche test di ricarica, restando molto ben impressionati. Anche se non abbiamo potuto misurare l’uscita, in A, per la particolare tipologia del connettore, la batteria sembra rispettare le specifiche secondo le quali fornisce 1A. In circa un’ora abbiamo portato la batteria al 48% partendo da zero. La velocità di ricarica in questo tipo di accessori è comunque non troppo importante visto che non ci costringono a bloccare il telefono agganciato ad una parete per ripristinare la capacità o a tenerlo in borsa collegato ad un cavo, ma potremo liberamente usarlo mentre si ricarica.

Buona la capacità di ripristino. Siamo riusciti a ricaricare interamente il nostro iPhone e poi a fare una seconda ricarica di ben 40%, quindi quasi una volta e mezza. Questo significa una eccellente resa dell’80% circa, molto più di altre batterie simili esterne. E che ci sia qualità, lo dimostra il fatto che la batteria si scalda molto poco durante la ricarica. Questo è impotante anche perchè se la batteria scaldasse molto in fase di ricarica, diventerebbe fastidioso telefonare mentre si sta trasferendo l’energia dalla batteria all’iPhone.

La ricarica della batteria interna viaggia ad un 1A (abbiamo misurato con l’amperometro 0,90 mAh reali); i 3100 mAh della batteria interna si ripristinano in tre ore circa. Un interessante è che montando la custodia potremo ricaricare contemporaneamente la custodia stessa e l’iPhone usando un cavo Micro USB. Infatti l’energia passa dall’alimentatore alla custodia, ricaricandola, e da questa all’iPhone stesso. Dovremo dovremo mettere in conto un allungamento del tempo di ricarica, visto che stiamo ricaricando quasi 5000 mAh, ma non di molto, visto che abbiamo misurato un assorbimento di circa 1,5 mAh per i due accessori collegati insieme.

In conclusione, la Cover Pack Power Bank ci è parsa un prodotto interessante sia dal punto di vista dei materiali, curati, che, soprattutto, della capacità. Riesce a moltiplicare per due volte e quasi mezza l’autonomia di un iPhone 6, quando basta per un fine settimana senza l’incubo di portarsi dietro un iPhone oppure per una giornata super intensiva di navigazione, chiamate, gioco, senza ricorrere a batterie esterne. Per questo rappresenta una valida soluzione per tutti coloro per i quali l’autonomia di un telefono non è mai sufficiente. La Cover Pack Power Bank permette di usare l’iPhone in maniera naturale, quasi come se la batteria non ci fosse, lo protegge l’iPhone da graffi e urti e anche se aumenta l’ingombro del telefono. Cancella anche il design dell’iPhone e lo rende stilisticamente anonimo. Il prezzo è comunque molto interessante: 52 euro per una custodia batteria certificata da Apple è certamente uno dei costi più appetibili che abbiamo trovato sul mercato per questo tipo di accessorio.

61pgwXME1LL._SL1000_